FANDOM


Star good article.png

"Sai un gentleman si girerebbe di schiena, mentre una signora si cambia."

"Questo non è il modo di "cambiare" che tutte le persone pensano. E tu non sei una signora."

" A volte lo sono."


- Zam Wessel, a Jango Fett, mentre si trasforma nuda

Zam Wessel era una Cacciatrice di Taglie mutaforma di razza Clawdite , proveniente dal pianeta Zolan . Nella sua vera forma, Zam era un umanoide dalla pelle verde, con grossi occhi grigiastri, la bocca rinsecchita, un naso dalle narici enormi, e le pupille dilatate, con la pelle simile a quella dei rettili. Tuttavia spesso appariva come una donna umana, dai capelli color bronzo.

Nata su Zolan , venne addestrata nelle vie dei guerrieri Mabari sul suo pianeta natale,  ma quando venne dichiarata eretica, fuggì sul pianeta metropoli Denon . Per nascondersi tra la gente, si trovò un lavoro, si tramutò in un'umana e faceva credere di essere tale, e nel corso del tempo, usando tutti i mezzi a sua disposizione, raccolse abbastanza apparecchiature e soldi che le permisero di diventare una vera e propria Cacciatrice di Taglie

Zam incontrò per la prima volta il Cacciatore di Taglie Mandaloriano Jango Fett in 32 BBY , durante la caccia a Komari Vosa . Dopo la morte della leader del Bando Gora , che portò Fett a diventare matrice per un esercito di Cloni  i due divennero amici e collaborarono per vari incarichi, come la ricerca di un arteffato, il Bambino di Shaa , per conto del Dug Fernooda . Quando Zam scoprì con Jango che Ashaar Khorda aveva intenzione di usare l'artefatto per distruggere Coruscant, i due riuscirono a fermarlo con l'aiuto dello Jedi Yarael Poof . Wessel usò più volte la sua capacità di cambiare forma per aiutare Jango, come durante la caccia alla ricercata Hurlo Holowan

Nel 22 BBY , in pieno periodo di Crisi Separatista , il leader della Confederazione dei Sistemi Indipendenti (CSI), il Conte Dooku , strinse un contratto con Jango Fett per eliminare la Senatrice di Naboo , Padmé Amidala .Jango incaricò Zam di occuparsene, e lei riuscì a far esplodere un ordigno a bordo della sua nave , ma causò solo la morte di Cordé , che per ragioni di sicurezza si fingeva la Senatrice, ed altri passeggeri. Scontenta ma non scoraggiata, riuscì ad inserire due Kouhun velenosi nell'appartamento della Senatrice. Il tentativo però venne sventato da Anakin Skywalker e da Obi-Wan Kenobi . I due inseguirono il Droide Assassino di Zam, ASN-121 , arrivando a lei, che fuggì su un airspeeder .

Skywalker la inseguì a bordo di un altro airspeeder, ed iniziò l'inseguimento. Riuscì a far precipitare l'airspeeder di Zam nel Distretto di Intrattenimento Uscru , in Vos Gesal Street . Wessel fuggì in un locale vicino, nel quale tentò di uccidere Kenobi, che però le tagliò un braccio. Zam riacquisì la sua forma Clawdite , e stava per nominare Jango Fett , che però la uccise lanciandole in gola un dardo avvelenato , da una posizione sopraelevata. 

Biografia

Primi anni (nascita - 32 BBY)

Zam-clawdite.jpg

Zam Wessel nella sua vera forma.

Zam Wessel nacque nel continente Sultur su Zolan , pianeta natale della sua razza , i Clawdite , una razza che si era trasformata in una razza polimorfa  a causa di secoli di ingegneria genetica. Gli Zolander , nativi di Zolan, ostracizzarono la specie di Zam rinchiudendola in ghetti, e Clawdite e Zolander erano sempre in guerra. Zam nacque in questo periodo di persecuzione e violenza.

Mentre si trovava ancora su Zolan, Zam Wessel venne addestrata dai guerrieri Mabari , un antico ordine religioso di guerrieri di razza Zolander. Zam seguì i loro insegnamenti un po' per volta, come voleva la tradizione, fin dalla più giovane età ed arrivò al terzo livello di abilità tra i Mabari, mostrando grandi capacità nelle arti marziali. Tuttavia in questo stesso periodo nacque in lei la fame incessante di denaro e divenne molto aggressiva nei suoi modi di fare. Voleva diventare un'assassina ed una Cacciatrice di Taglie , cambiava continuamente forma, e secondo i Mabari chi nascondeva il suo vero volto era un peccatore ed un miscredente, ma grazie alla sua abilità assumeva la forma degli Zolander,  nascondendo la sua vera natura mutaforma.  Zam riuscì  a padroneggiare le arti marziali Mabari al meglio, anche se ufficialmente restò al terzo livello. Venne infatti scoperto che era una Clawdite, che aveva cambiato forma ed ingannato i Mabari, e per non venire uccisa fuggì sul pianeta Denon .

Una volta su Denon , Zam iniziò a lavorare in un'azienda, nel suo dipartimento di sicurezza, mantenendo la forma di un'umana.  Usò tutti i mezzi a sua disposizione per diventare capo della sicurezza, e dopo un'astuta mossa , divenne guardia del corpo esecutiva, che era il rango più alto nella sicurezza, e quello meglio pagato. Zam però voleva ancora più profitti , potere e stima. Mentre si trovava su Denon, continuò ad esercitarsi, e grazie al suo lavoro nella sicurezza aveva anche le occasioni per farlo, così come le attrezzature. Manteneva continuamente la forma di una donna umana minuta ed attraente, e grazie al suo corpo attraente riuscì ad ottenere tutto ciò che voleva. O quasi , dato che lei voleva sempre di più, per diventare una Cacciatrice di Taglie. 

In questo periodo, Zam incontrò un altro Clawdite con il quale ebbe un rapporto e partorì una figlia di nome Sone . Wessel si sentiva a disagio come madre di famiglia, e dopo aver preso con sé le risorse necessarie, lasciò Denon , e divenne finalmente una Cacciatrice di Taglie. Ora guadagnava ancora di più di prima, e venne assunta da molti datori. Inviava parte dei suoi guadagni ai radicali Clawdite che combattevano gli Zolander.

Incontro con Jango Fett

Caccia a Bendix Fust

  • "Sto prendendo Fust con me"
  • "Dovrai passare sul mio cadavere."
  • "Se insisti"

Jango Fett e Zam Wessel durante il loro primo incontro diretto su Oovo IV

Nel 32 BBY , Zam tentò di catturare Bendix Fust , un contrabbandiere Mordageen ricercato dal re Dug Sebolto , che aveva posto una taglia di 50.000 Crediti sulla sua testa. Si da il caso che Sebolto fosse anche un Signore del Crimine , che lavorava col Bando Gora , la cui leader, Komari Vosa , era la donna più ricercata e più pericolosa della galassia in quel periodo , e Jango Fett , un esperto Cacciatore di Taglie di origine Mandaloriana cercava di catturarla per riscuotere la taglia sulla testa di Vosa, che ammontava a 500.000 Crediti . Fust però era rinchiuso in una prigione di massima sicurezza, Desolation Alley , su Oovo IV , un asteroide disperso nelle profondità dello spazio, protetto da uno scudo. Jango riuscì ad atterrare sull'asteroide-prigione con un metodo ingegnoso, mentre Zam era atterrata travestendosi e cambiando forma sulla nave 1729 , in dotazione alle forze di sicurezza di Desolation Alley.

Zam non sapeva di avere un rivale sulle tracce di Fust, così come non lo sapeva nemmeno Jango. Zam fu la prima ad arrivare, e Jango la  vide da un pozzo di ventilazione mentre catturava Fust con una granata a gas, dato che il Mordageen preferiva stare in prigione piuttosto che subire le torture di Sebolto. Per coprire la sua
BH JangoBendixZam.png

Jango Fett e Zam Wessel si scontrano per catturare Bendix Fust.

fuga, Zam scatenò una rivolta di detenuti , ma non poteva sapere dell'arrivo di Jango e sia il suo piano che quello di Jango vennero compromessi quando Zam rapì Fust. In seguito la Clawdite cercò di dirottare la Jaster's Legacy , tenendo Fust con lei. Quando arrivò anche Jango , le guardie della prigione aprirono il fuoco su Zam, ma con l'aiuto di Jango , uccise tutti i secondini. Poi si puntarono le pistole l'uno contro l'altra. Mentre discutevano una Nave d'assalto e pattuglia Firespray-31  distrusse definitivamente la Jaster's Legacy. Trovandosi nei guai, i due decisero di collaborare per lasciare l'asteroide prigione. Jango ordinò a Zam di sorvegliare Fust, mentre lui sarebbe andato a disattivare lo scudo che proteggeva il complesso. Dopo averlo fatto, rubò la nave che aveva distrutto la Jaster's Legacy, poi sparò nell'hangar della prigione , distruggendo tutti gli altri  modelli esistenti e chiamò la nave rubata Slave I . Lasciò l'asteroide con Zam e Fust, per portare il contrabbandiere a Sebolto. 

Missione su Malastare

"Quindi, tu mi lascerai nella giungla, fuori dal complesso. Mi farò strada attraverso il canyon di fronte a te. Cerca di farti invitare e rimani. Sgattaiola fuori e trova un modo per farmi attraversare. Prenderanno le tue armi, quindi ti copro dalla rupe."

" Come puoi essere sicuro che Sebolto vorrà rimanermi attorno dopo che avrò consegnato Fust?"

" Sarai affascinante."

- Jango Fett e Zam Wessel  , mentre discutono i piani per entrare nel Palazzo di Sebolto

Zam pensava di dividere la taglia a metà, ma si accorse che Jango era strano. Infatti non sapeva che il suo nuovo "amico" era a caccia di Komari Vosa , e che voleva scoprire se Sebolto sapesse  dove si trovava. I due fecero rotta verso Malastare , dove Zam avrebbe consegnato Bendix Fust a Sebolto, mentre Jango avrebbe agito in modo "differente". Una volta arrivati su Malastare, Jango disse a Zam Wessel di lasciarlo nella giungla, che avrebbe attraversato fino a raggiungere il canyon, da lì avrebbe preso la strada per il Palazzo di Sebolto . Zam invece si sarebbe recata nel Palazzo di persona con Fust. .  La sua missione era intrattenere Sebolto e restare con lui il tempo necessario per permettere a Jango di arrivare. A quel punto, insospettita , chiese a Jango se faceva parte di un piano più grande, ma il Mandaloriano le rispose che era stata fortunata, perché avrebbe già potuto ammazzarla. Lasciò quindi Jango nella giungla e partì direttamente per consegnare Fust a Sebolto .

Sebolto in his palace.jpg

Sebolto viene informato da una delle sue guardie che Zam Wessel è una doppiogiochista.

Zam arrivò al Palazzo, atterrò con la nave, consegnò la taglia e riscosse il dovuto. Sebolto rimase meravigliato dal fatto che Zam fosse riuscita a liberare Fust da Desolation Alley , e lei gli raccontò una storia inventata, ma non accennò a Jango. Lo intrattenne così a lungo che Sebolto la invitò per cena. Le fornì una stanza, ed uno spazio riservato per "rinfrescarsi". Zam capì che Sebolto era attratto da lei, e non voleva restare a cena con quello schifoso Dug.  Nel frattempo Fust venne torturato in modo barbaro, e Zam avvisò Jango che il tempo a loro disposizione stava per scadere. Poco dopo Jango arrivò in cima alla rupe, ma Zam , che si trovava dalla parte opposta, era sorvegliata dalle guardie. Zam infatti era uscita a "prendere aria" con una scusa, ma Sebolto inviò comunque dei sicari a sorvegliarla. Jango li eliminò con il suo fucile da cecchino, poi con l'aiuto di Zam , attraversò il vuoto a bordo di uno Skiff , e raggiunse il territorio di dominio del re Dug .  Diede il suo fucile da cecchino a Zam , dato che era disarmata. Mentre combattevano le guardie, i due superarono vari ostacoli: fecero abbassare un ponte per poterlo attraversare, alte rupi da scalare ed una cascata. Una volta raggiunto il palazzo, Jango le disse che voleva andare da solo ad interrogare Sebolto , e si fece indicare la posizione della sala del trono. Zam tornò alla nave, nel frattempo Sebolto , informato da una sua guardia ,  morì in un maldestro tentativo di sfuggire da Jango. Mentre Jango cercava la Slave I,  Zam tornò al Palazzo, decisa a derubare il defunto  Sebolto di ogni bene che possedeva. 

Jango trovò un sito di atterraggio segreto nei sotteranei sotto la sala del trono di Sebolto, nella sua fabbrica di Spaccacervello , ma qui incontrò la sua nemesi, Montross che lo raggiunse a bordo di uno skiff. Jango inviò a Zam un messaggio, in cui le chiedeva di portare la nave in quel luogo, poi distrusse lo Skiff pilotato da Montross con un lanciamissili . Montross però non morì, e stava per scatenarsi un duello tra i due, finché Zam non arrivò, salvando Jango. Tuttavia Montross aveva posto un dispositivo di rintracciamento sulla Slave I . A bordo della nave, mentre erano nello spazio, Zam tempestò Jango di domande sul progetto in cui era coinvolto. Il Cacciatore di Taglie le disse che stava dando la caccia a Komari Vosa , leader di un folle culto noto come Bando Gora. Vosa tramite lo Spaccacervello distribuito , trasformava i tossicodipendenti in schiavi ad i suoi ordini. Vosa era una ex Jedi , decaduta al Lato Oscuro . Zam era molto tesa all'idea di dover dare la caccia a Vosa, e diffidava di Jango. Il suo collega tuttavia sapeva dove recarsi per trovarla: aveva infatti  trovato sulle navi nella fabbrica di Sebolto i marchi degli Hutt , ma non sapeva se fossero i simboli che indicavano i Besadii , guidati da Gardulla l'Antica , o dei Desilijic , guidati da Jabba de' Hutt . Prossima destinazione: Tatooine

Intrigo su Tatooine

  • "Zam, dove sei?"
  • "Sono appena fuori dal Palazzo di Gardulla. Mi ci è voluta un'eternità  per trovarlo. Cos'hai scoperto da Jabba?"
  • "Sembra che tu sia nel posto giusto. Gardulla de'Hutt sta decisamente lavorando col Bando Gora"
  • "Sì lo so. Ho visto alcuni di loro in agguato qua fuori. Mi danno i brividi."
  • " Dobbiamo entrare nella cripta di Gardulla. Puoi entrare all'interno del Palazzo?"
  • "Non lo so, brulica di guardie qua fuori, potrei aver bisogno di trasformarmi in....un travestimento o qualcosa del genere."

Zam Wessel discute con Jango Fett a proposito del coinvolgimento di Gardulla nel Bando Gora, prima di essere catturata

Mentre si avvicinava a Tatooine , Jango contattò Rozatta , una Toydariana ,  sua confidente, amica ed informatrice. Rozatta , che non sapeva che Zam era una Clawdite , le disse che era una bella ragazza , facendola sorridere. Rozatta poi fornì a Jango alcune informazioni avute da Watto , un suo amico Toydariano . Gli disse che su Tatooine era in corso una battaglia tra Jabba Desilijic Tiure e Gardulla Besadii l'Antica per il controllo del pianeta . Dato che nessuno si presenta da un Hutt senza qualcosa da offrire, Rozatta propose a Jango di raccogliere la taglia sulla testa di Longo due-Pistole , ricercato da Jabba. Gardulla invece era più misteriosa e meno aperta. Non sapendo quale Hutt collaborasse col Bando Gora, Jango decise che lui e Zam dovevano dividersi. Zam si sarebbe recata al Palazzo di Gardulla, mentre lui si sarebbe scontrato con Longo, sperando che questo gli avrebbe permesso di avere un'udienza da Jabba. Al contempo, Zam iniziò a cercare il Palazzo di Gardulla . Zam trovò - anche se con fatica - la posizione del Palazzo, mentre Jango scoprì da Jabba che Gardulla collaborava col Bando Gora , e non solo: nella sua cripta conteneva le informazioni che riguardavano il luogo segreto dove si nascondeva Komari Vosa e che era direttamente in contatto con lei.

Una volta davanti al Palazzo di Gardulla , Zam notò gli orrendi zombie del Bando Gora , e diverse guardie
Zam catturata.jpg

Zam rinchiusa in una cella del Palazzo di Gardulla.

attorno al Palazzo. Discusse con Jango della questione, dicendogli via comunicatore, che si sarebbe trasformata in qualcosa, ma mentre parlava, Jango sentì delle urla , poi la comunicazione venne interrotta.Era infatti stata catturata dalle guardie e rinchiusa in una cella nel Palazzo della Hutt. Temendo di essere divorata dal Drago Krayt di Gardulla, Zam le disse tutto ciò che sapeva. Gardulla decise che l'avrebbe rivenduta come schiava, ma dato che le aveva parlato anche di Jango, Gardulla mise due guardie , dei Gammorreani a sorvegliare la cella di Zam.

Quando Jango arrivò, lei gli disse che l'unico modo per accedere alla cripta di Gardulla era il medaglione che la Hutt portava al collo, quindi gli chiese di essere liberata. Jango però temendo che potesse suonare un allarme, o che le guardie venissero allertate dalla cella vuota, le disse che l'avrebbe liberata al termine della missione. Sentendosi tradita, Zam chiamò le Guardie Gammorreane già predisposte, che attaccarono Jango alle spalle e lo catturarono. Fu portato nell'arena del Palazzo, dove Gardulla gli rivelò che era una mutaforma e pensava di venderla, mentre lui era destinato a venire divorato dal Drago Krayt, ma lui riuscì a fuggire e  dopo aver ucciso le guardie di Gardulla, ed aver recuperato la sua armatura, arrivò alla sala del trono. Gettò Gardulla nelle fauci del Drago Krayt (che però non la digerì) e poi uccise la creatura. Gardulla però si salvò ed uscì dalle fauci del mostro morto, anche se questo probabilmente Jango non lo scoprì mai.

Nel frattempo tornò alla cella di Zam, che si scusò. Lei gli disse che lui non voleva liberarla e continuare la caccia a Vosa da solo. Lui le rispose che non lo avrebbe mai saputo, ma  che non l'avrebbe uccisa, l'avrebbe lasciata in cella a pensarci sù. Ora che Jango aveva tutto il materiale per arrivare a Vosa, salutò Zam, lasciandola nelle prigioni della Hutt.

Fine della caccia

"Sembra che lei sia tutta tua, Jango. Siamo pari, ora."

Zam Wessel a Jango Fett

BH KomariZam.png

Zam corre in aiuto di Jango Fett.

Con l'aiuto di Rozatta , Jango Fett scoprì la posizione del monastero del Bando Gora su Kohlma , una delle lune di Bodgen . Una volta giunto sulla luna, dopo diverse peripezie venne catturato dagli Schiavi del Bando Gora , che lo portarono da Komari Vosa . Nel frattempo, Zam era in qualche modo fuggita dal Palazzo di Gardulla , ed aveva scoperto a sua volta la posizione della leader della setta. Raggiunse senza troppi problemi la fortezza di Vosa, e mentre la folle leader del Bando Gora torturava Jango Fett, si piazzò dietro un muro, fuori dalla vista di Vosa, col blaster carico , pronta a spararle, ma prima che potesse farlo, Vosa si accorse della sue presenza tramite la Forza , e  le chiese " Ti unisci a noi?". Zam , colta di sorpresa ,  a quel punto si girò, mostrandosi a Jango ed a Vosa. I due Schiavi lì presenti fecero per attaccarla ma ad un gesto delle mani di Vosa, si tranquilizzarono, come cani addestrati. Zam sparò ai due zombie, ma fece l'errore di non sparare a Vosa, che estrasse le sue due Spade Laser gemelle di colore rosso. La Cacciatrice di Taglie aprì il fuoco, ma Vosa usò le Spade Laser per deflettere il colpo, indirizzandolo verso Zam, ferendola ad una gamba. La Cacciatrice di Taglie , ferita, cadde per terra ma sparò ai polsini che legavano Jango Fett. In un istante, il collega riprese i suoi due blaster ed iniziò ad aprire il fuoco su Vosa, che iniziò a fuggire saltando e sghignazzando, per nascondersi nel suo rifugio personale. 

Zam non riusciva a rialzarsi da terra, e quando Jango si avvicinò , gli disse che Vosa era tutta sua. Il Mandaloriano le rispose, dicendole di non sprecare energie e riposare,  e che lui sarebbe tornato tra un attimo. Jango alla fine sconfisse Vosa, che venne uccisa col soffocamento della Forza da Tyranus , l'uomo che aveva messo la taglia sulla sua testa. Tyranus -il cui vero nome era Dooku -  offrì a Jango di diventare la matrice di un esercito di Cloni, e Jango accettò , a patto che il primo clone non venisse alterato e gli venisse "donato". Una volta uscito Jango prese in braccio Zam, dato che non riusciva a camminare, portandola alla Slave I . La Clawdite pensava di aver guadagnato una fortuna, ma scoprì solo dopo che Jango in realtà aveva deciso di diventare matrice di un esercito di Cloni e non aveva reclamato la taglia sulla testa di Vosa. 

Taglie incrociate: secondo incontro con Jango Fett

Zam slave outfit.jpg

Zam Wessel affronta Jango Fett in un completo metallico.

"Tu mi hai riconosciuta. Non ne ero sicura, visto il mio stato....di travestita."

Zam Wessel a Jango Fett

In 27 BBY , Zam Wessel decise di reclamare la sostanziosa taglia sulla testa del Signore del Crimine Hutt Dreddon , famoso trafficante d'armi. La taglia era stata puntata sulla testa di Dreddon dal Vigo del Sole Nero Antonin , rivale dell'Hutt. Wessel si trasformò in una femmina umana dai capelli rossi e si unì all harem dell Hutt. Zam usò il suo travestimento per ammaliare l'Hutt. Convinse il personale di Dreddon a lasciarlo da solo con lei, ed inserì una micro-bomba nel suo cibo. Prima di andarsene, arrivò Jango Fett alla ricerca di Dreddon. Zam credeva che Jango si fosse recato lì per uccidere Dreddon , così afferrò un blaster e si nascose dietro una tenda. Orgogliosa per aver ucciso per prima l'Hutt , pensava di avere il sopravvento su Jango, dato che era armata e nascosta. Quando Jango vide il cadavere di Dreddon sentì un fruscio e si voltò vedendo Zam che indossava un bikini metallico. Anche se la riconobbe, Fett le puntò subito contro il blaster, e le chiese se era stata lei ad uccidere l'Hutt. Zam gli rispose affermativamente, dicendogli che aveva concluso il suo contratto.

Jango si arrabbiò molto per la morte di Dreddon: infatti lui era stato assunto dall'Hutt per uccidere il Vigo del Sole Nero Antonin, ma ora Dreddon era morto e non poteva più pagarlo; quando lo seppe Zam si infuriò a sua volta, dato che nemmeno lei sarebbe stata pagata ora che Antonin era morto. Rendendosi conto che i loro contratti erano stati incrociati , i due Cacciatori di Taglie si misero a discutere e litigare, ma questo non poteva di certo risolvere la questione. Ad un certo punto, Zam disse a Jango di prendersi cura di lui, finché non si sarebbero incontrati nuovamente, e se ne andò. 

Terzo incontro con Jango Fett

Incidente col Bambino di Shaa

"Girati, Jango...lentamente."

"Dobbiamo smetterla di incontrarci in cose come queste Zam."

"La gente parla, non dovrebbe?"

Zam Wessel mentre tenta di scappare con il Bambino di Shaa

Sempre in 27 BBY Zam e Jango incrociarono nuovamente i contratti. Erano stati entrambi contattati da un Dug di Coruscant , Fernooda , che lavorava per un collezionista d'arte di nome Ashaar Khorda . Il suo padrone aveva perso un artefatto noto come Bambino di Shaa, che gli era stato sottratto e lo rivoleva, ma ora si trovava su Seylott . Zam e Jango vennero contattati separatamente, e non sapevano di essere entrambi alla ricerca della stessa cosa. 

Zam si recò su Seylott alla sua ricerca, ma quando arrivò scoprì che anche Jango era sul procinto di
Infant of Shaa.jpg

Il Bambino di Shaa.

recuperarlo. Astutamente, attese, permettendo a Jango di cancellare il percorso per giungere all'artefatto. Lo seguì mentre attraversava le pericolose rovine del tempio , scontrandosi con creature locali ed un sacerdote Sensibile alla Forza . Quando Jango si liberò degli intoppi, Zam gli tese un'imboscata. Gli puntò il blaster sulla schiena e gli ordinò di girarsi lentamente. La Clawdite prese l'artefatto ed ordinò a Jango di alzare il suo elmo. Mentre era distratta fu colta di sorpresa da un mostro, noto come Guardiano del Bambino di Shaa. La creatura afferrò Zam con la lingua, che perse il Bambino di Shaa. Jango lo recuperò e fuggì mentre Zam gridava aiuto.

Una volta uscito dalle rovine, il Mandaloriano considerò l'idea di salvarla. Quando si avvicinò al mostro artropode, sparò subito contro la sua lingua, poi disse a Zam di usare tutto l'esplosivo di cui disponeva per ucciderlo. Zam ubbidì , ed i due si liberarono del guardiano,  ma l'esplosivo fece cadere la coppia tra le rovine ed un crepaccio , Jango però pensava di poter salvare entrambi con il jetpack. Tuttavia il Jetpack non funzionava bene , e la coppia cadde giù. Jango precipitò sopra Zam , che però rimase illesa. Zam si era aggrappata all'elmo di Jango, e glielo restituì, chiedendo scherzosamente se in cambio poteva avere l'artefatto. Tuttavia per etica morale, Zam apprezzò il salvataggio dalla creatura, e disse al Cacciatore di Taglie che poteva tenere il Bambino di Shaa.

Cospirazione svelata

"Senti, Jango, TU hai messo l'artefatto nelle mani di Khorda. Ma probabilmente avrei potuto essere IO. Non voglio sentirmi responsabile di un intero pianeta spazzato via..."

"Lo sai come funziona Zam, E' un lavoro. Noi non ci impegnamo personalmente. Per quanto riguarda, c'è un sacco di sangue su entrambe le nostre mani."

"Non come questo. L'esecuzione di una taglia , è qualcuno che probabilmente se lo merita in ogni caso, è completamente differente dal guardare da un'altra parte mentre un mondo muore."

Zam Wessel cerca di convincere Jango Fett ad unirsi a lei per fermare la distruzione di Coruscant

Perso khorda ashaar 1.jpg

Ashaar Khorda ottiene il Bambino di Shaa con l'aiuto di Fernooda.

 Poco dopo il Bambino di Shaa venne consegnato ad Ashaar Khorda , e Zam  scoprì che non era un collezionista d'arte , ma un terrorista Anoo-dat Prime , e scoprì che voleva usare il manufatto - che poteva creare esplosioni gigantesche- per distruggere Coruscant . Si recò subito a Tipoca City , su Kamino , dove viveva Jango Fett , e cercò di convincerlo a salvare la capitale galattica dalle mani del folle.

Quando atterrò , vide Jango giocare con un bambino , Boba, il suo "figlio" genetico; Boba era il primo clone creato dopo la morte di Komari Vosa e veniva cresciuto da Jango come un figlio. Qui gli presentò Zam , ma subito dopo la Cacciatrice di Taglie iniziò a cercare di far ragionare Jango: il collega sentiva quello come un altro lavoro, ed era impressionato all'idea di dover salvare Coruscant , in particolare gratuitamente. Gli disse che il sangue di molti innocenti sarebbe ricaduto sulle loro mani, ma Jango preferiva giocare con Boba. Zam , quasi furibonda - se non del tutto - gli disse quanti bambini sarebbero rimasti orfani dopo una simile strage. L'appello disperato colpì Jango, i cui genitori erano stati uccisi, e decise di seguire Zam. I due presero la Slave I e si recarono subito su Coruscant. 

Zam03.jpg

Zam Wessel riassume il suo aspetto, dopo essersi finta Fernooda.

Arrivati su Coruscant, Zam assunse l'aspetto del criminale Dug Fernooda, che li aveva assunti, per entrare nella cerchia di Khorda. Scoprì che nessuno voleva parlare delle azioni di Khorda, nemmeno a "Fernooda", ma scoprì che il terrorista non era stato visto su Coruscant , così come che pensava di utilizzarlo tramite le stazioni di energia, per sfruttare la loro potenza al fine di distruggere tutta la città. Zam ipotizzò che probabilmente avrebbe iniziato ad agire dai livelli più bassi di Coruscant City , così riprese il travestimento umano più comune che utilizzava e tornò da Jango, dicendogli le poche cose di cui era venuta a conoscenza. Il Mandaloriano era a sua volta convinto che un relé di potenza potesse venire utilizzato da Coruscant per far esplodere l'artefatto e distruggere l'intero pianeta in una reazione a catena. Iniziarono a cercare tracce e vennero a sapere che Khorda era entrato nei livelli più bassi ed aveva ucciso le guardie. La coppia capì di essere sulla giusta strada, e proseguirono. Il Maestro Jedi Yarael Poof stava a sua volta cercando Khorda, ma i due Cacciatori di Taglie ed il Maestro Jedi entrarono nella stazione dai due lati opposti, mentre Khorda, con alcuni dei suoi soci , stava per attivare il Bambino di Shaa.  Zam uccise un terrorista Aqualish ed un'umana , mentre uno Wookiee cercò di spingere giù Jango. Nel frattempo Yarael Poof aveva ucciso un terrorista Rodiano e tutti e sette gli Anoo-dat Prime che collaboravano con Ashaar Khorda , decapitandone uno. Jango si riprese col Jetpack ed eliminò lo Wookiee prima che potesse ferire anche Zam. Tuttavia Khorda aveva ancora in mano il Bambino di Shaa e stava lottando contro lo Jedi . Jango attaccò Fernooda, ma non appena lo fece, Khorda attivò il Bambino di Shaa. Yarael Poof tagliò la mano destra di Khorda per impedirgli di prendere il Bambino, ma lui rispose accoltellandolo mortalmente. Poof però riuscì ad afferrare il manufatto con la Forza, e Jango sparò a Khorda, finendolo. 
Zam lungo braccio.jpg

Zam afferra il Bambino di Shaa.

Il Bambino di Shaa, attivato, stava per cadere giù, ma Zam allungò il suo braccio, grazie alle sue capacità mutaforma, e lo riprese porgendolo a Poof. Lui usò la Forza per disattivarlo, poi morì definitivamente. 

Coruscant venne così salvato dal sacrificio del Maestro Jedi Yarael Poof.  I due Cacciatori di Taglie ripresero l'artefatto e decisero di riportarlo su Seylott , al tempio della Madre di Shaa . Dopo aver depositato il Bambino, incontrarono una folla di Seylott che si era riunita. Zam e Jango camminavano in mezzo alla folla, ed incontrarono un prete, che disse loro che i segreti dell'idolo dovevano morire con la gente del pianeta. I due Cacciatori di Taglie lasciarono il pianeta, e tornarono a Kamino, mentre Zam esortò Jango a non tornare mai più su Seylott. La Clawdite flirtò con Jango, dicendo che non era realmente un uomo sotto il suo elmo, e lo baciò sulla guancia, poi scomparì sotto la pioggia pesante, mentre Boba Fett veniva a salutare suo "padre".

Caccia ai terroristi di Fondor

Monitoraggio

CVD Zam.jpg
"Se ti mostro un ologramma di qualcuno, una donna , puoi impersonarla?"

"Probabilmente. Questo è un affare o è piacere?"

"Un affare , Zam. Strettamente professionale."

"Peccato per te. Un affare significa che mi dovrai pagare."

Jango Fett e Zam Wessel

Mentre stava completando un lavoro su Esseles , nel settore Darpa , Wessel venne a sapere nella cantina locale che Jango Fett era arrivato sul pianeta . Si travestì come una donna anziana , appassita ed ingobbita , poi si recò nelle baie di attracco, dove si trovava anche la Slave I . Zam avvicinò Jango e suo figlio Boba, ed usò una parola in codice: "raffelluff " rivelando la sua identità a Jango , che la fece entrare nella nave. Zam quindi si trasformò nuovamente, assumendo l'aspetto umano che usava solitamente, sorprendendo il giovane Boba. 

Anche se l'appuntamento non era previsto, Jango aveva bisogno di Zam. Le mostrò l'ologramma di una Kuati , Hurlo Holowan , e le chiese se poteva assumerne l'aspetto. Zam disse che ne era capace, così Jango le diede un giubotto ed una benda e le rivelò il suo piano per trovare la posizione. Jango aveva già catturato il Senatore Rodd di Fondor , ed era alla ricerca di Holowan. Il piano necessitava di Zam, che si travestì come Holowan per ottenere informazioni dal Senatore prigioniero; andò nelle prigioni dicendo di essere Hurlo Holowan e di aver ucciso il Cacciatore di Taglie che lo aveva catturato. Armeggiava con le chiavi, come per fargli capire che aveva intenzione di liberarlo, ovviamente per ottenere completamente la sua fiducia.

Il Senatore Rodd parlò abbastanza a lungo, e quando terminò, Zam aveva appreso abbastanza informazioni, a quel punto Jango entrò nella cella, afferrò la Clawdite per il collo , e la trascinò fuori, poi rinchiuse il Senatore nuovamente. Una volta fuori dalla zona "celle", Zam riprese l'aspetto umano che utilizzava di solito.

Quando appresero la situazione, Jango si trovò di fronte a molti dubbi:doveva riportare il figlio Boba a Kamino ? Se lo avesse fatto avrebbe perso la taglia o lo avrebbe salvato? Anche i Cacciatori di Taglie Trandoshani Cradossk e Bossk erano a caccia di Holowan, e volevano ucciderla per ordine dell'Emiro Wat Tambor , Presidente dell'Unione Tecnica . Non poteva rischiare di perdere Holowan. Zam offrì il suo aiuto, dicendogli che avrebbe provato a catturarla subappaltando la somma di 100.000 Crediti. Anche se aveva paura dei Razor Eater - dei giganteschi Droidi , in grado di schiacciare un essere umano con le loro mascelle - posti a protezione della Kuati, la quantità di Crediti che poteva guadagnare la convinse a siglare l'affare. I Cacciatori di Taglie decisero di incontrarsi nei pressi di Commenor , un pianeta delle Colonie , quando Wessel avrebbe catturato Holowan. 

Avendo saputo dal Senatore Rodd che Holowan era la figli di un ricco mercante  patriarca della casata di Holowan, Zam , dopo aver lasciato la Slave I, si recò allo Spazioporto Intergalattico Curamel , per rubare una nave. Infatti aveva un  piano delineato chiaramente nella sua mente, e la sua abilità di trasformarsi l'avrebbe aiutata molto. Zam individuò una nave della Subpro Corporation  Starnailer di Classe Combattente . La Cacciatrice di Taglie sapeva che la nave le avrebbe permesso di raggiungere Kuat , più velocemente di altri modelli , e sperava che la notizia del furto raggiungesse l'HoloNet  , in modo che tutte le Forze dell'Ordine della galassia l'avessero ricercata. In questo modo sarebbe stata arrestata e portata a Kuat. Era più sicuro entrare nel pianeta in questo modo, dato che Kuat era difeso pesantemente. Avrebbe così eluso le misure di sicurezza facendosi scambiare per una semplice prigioniera. Dopo aver rubato il veicolo, lasciò Esseles e si diresse verso il sistema di Kuat

Il proprietario della costosissima nave ne denunciò il furto, e mentre Zam entrava nel sistema di Kuat , due navi delle Forze dell'Ordine la affiancarono. Bloccarono la nave con i raggi traenti , e le ordinarono di arrendersi. Ovviamente non conoscevano la sua vera identità. Zam rispose con la voce di un anziano tremolante, accettò la resa e spense il motore, poi nascose degli esplosivi sotto uno strato di pelle finta.  Quando venne arrestata si identificò come un uomo di Corellia , Marby Welcus , un vecchietto magro e timido , che agiva come un sempliciotto disorientato e confuso. La polizia gli (le) sequestrò la pistola blaster , e scortarono "Welcus" verso una baia d'attracco.

Il vecchio venne portato in una piccola cella nella baia d'attracco. Qui notò che Bossk era su Kuat, ma aveva opposto resistenza all'arresto, ed era stato imprigionato con metodi forzati. Una volta nella cella, Zam prese il piccolo esplosivo che teneva nascosto sotto la pelle, e lo usò per far saltare la porta. Mentre usciva , ignorò Bossk, furioso per quanto accaduto. La mutaforma colpì la guardia di ronda, e alterò la sua forma per prenderne l'aspetto, quindi indossò i suoi vestiti sopra la tuta. Spacciandosi per il secondino, lasciò l'area di dentenzione e recuperò i suoi effetti personali da un armadietto, poi iniziò a procedere verso il cuore commerciale del pianeta.

Eaw Kuat.jpg
Qui notò il Kuat City Express , un traghetto diretto a Kuat City . Tuttavia serviva un biglietto. Quando la chiamata d'imbarco finale venne annunciata, Zam vide un mercante correre verso il traghetto ma gli cadde la borsa, mentre si voltava per recuperarla , Zam fece in tempo a raccoglierla, e gliela fece ruotare in faccia come un gesto di scherno. L'uomo identificatosi come Khoss di Knylenn ,  la inseguì. Nella penombra, Zam lo colpì, poi  prese dalla sua borsa il biglietto. Quindi salì sul traghetto, e quando la hostess a bordo le chiese dove fosse Khoss, Zam le disse che doveva sistemare degli affari problematici. 

Una volta a Kuat City, Zam usò i soldi di Khoss per acquistare un mantello che nascondeva la maggior parte della testa e del corpo, ipotizzando che l'abbigliamento le avrebbe permesso di muoversi senza dare nell'occhio, facendola sembrare una Kuati. Si fermò ad un chiosco , dove chiese ad un Droide Protocollare se sapeva indicarle dove si trovava la Casa degli Holowan . Il Droide le indicò Holowan Terrace , e Zam , di buona lena, si recò verso la direzione indicatale, e nonostante fosse determinata a catturare il bersaglio, era al contempo spaventata da cosa sarebbe potuto accaderle se non fosse riuscita nel suo operato.

La mutaforma colpisce

"Anche tu sei una Clawdite"

"Questo non ci rende sorelle"

Zam rivolta alla finta Hurlo Holowan

Zam prese un Hovertrain , e dai suoi finestrini , una volta giunta ad Holowan Terrace, potè ammirare l'imponenza della fortezza in cui doveva infiltrarsi. La Cacciatrice di Taglie si recò verso l'isolato settentrionale, e vide due Droidi da Guardia che marciavano su una passerella in cima ad un fossato. Cambiò aspetto, assumendo quello di Hurlo Holowan , sperando che la cosa la aiutasse. Mentre attraversava, non superò il test di riconoscimento vocale ed i Droidi l'attaccarono. Lei però si aspettava un simile evento, e si dimostrò preparata , sparando contro uno di essi e gettando l'altro a calci nel fossato. Arrivò alla porta di ingresso, che si aprì immediatamente, ma Zam esitò prima di entrare, pensando che le fosse stata tesa una trappola, poi entrò. 

Zam negtc.jpg
Dopo aver attraversato il palazzo, Zam passò dal cortile e la porta si chiuse dietro di lei, confermando i suoi sospetti. Zam notò una donna affacciata al balcone, che indossava un abito rosso ed un mantello nero; era indubbiamente Hurlo Holowan. La donna , notando che Zam aveva la sua stessa faccia si allarmò , e altri Tre Droidi da Guardia attaccarono Zam, che però riuscì a distruggerli. Zam scalò una statua, ed entrò da una finestra aperta. Vide la preda, che sfrecciava verso un'altra finestra aperta, puntò il blaster  per stordirla e sparò. La donna cadde a terra, ma quando Zam giunse sul posto per catturarla, scoprì che non era lei: era un'altra Clawdite , che fingeva di essere Hurlo Holowan. 

Zam attese qualche minuto, e quando l'altra Clawdite si svegliò, assunse la sua vera forma e  le chiese dove si nascondeva Hurlo Holowan. La sua consaguinea le ricordò che appartenevano alla stessa specie, ma Zam rispose che la cosa non le rendeva sorelle, quindi minacciandola con la pistola le chiese dove si nascondeva la sua preda. Sotto minaccia , indicò una scala che portava ad un laboratorio. A quel punto , Zam , tesa e furiosa, puntò nuovamente il blaster su stordimento, e stordì l'altra Clawdite, sparandole nell'anca. Riassunse la sua forma umana, ed anche se trovò la porta del laboratorio chiusa, tramite le sue abilità, scivolò dentro da una finestra sopra la porta. Qui si ritrovò davanti la vera Hurlo Holowan, in carne ed ossa, mentre progettava qualcosa su un tavolo da lavoro. 

Zam le puntò contro il blaster ordinandole di mettere le mani in alto, ma la donna invece premette un interruttore e si ritrasse, mentre si aprì una botola sul pavimento, da cui uscì un gigantesco Razor Eater , pronta ad ucciderla. Ma Zam era così determinata e furiosa, che non si fece prendere dal panico, sparò ai fotorecettori ed acceccò il Droide, in modo che non potesse vederla, poi gli saltò sopra, ed il mostro meccanico perse l'equilbrio, e mentre la botola si richiudeva lo schiacciò, distruggendolo definitivamente. Hurlo Holowan però era coraggiosa più di quanto Zam immaginasse , e pur non essendo pericolosa in sé, era comunque una minaccia, e non sarebbe stato facile catturarla; la donna infatti liberò un temibile Felinx, che sottostava ad i suoi ordini. Era molto più grande dei Felinx comuni, e si scatenò contro Zam, che a mente fredda, sparò sulla sua mascella e sulla sua zampa posteriore. La creatura, stordita e spaventata si ritirò, e la Cacciatrice di Taglie si concentrò sulla ricercata. 

Sempre più determinata e sicura di sé, Zam condusse la donna fino alla sua nave, e la legò ad una sedia del ponte della sua astronave. Ormai convinta di averla catturata, Zam scoprì con sua grande sorpresa che la nave disponeva di un antifurto che la proteggeva dai ladri. L'antifurto era un allarme costante, e qualcuno sarebbe presto intervenuto se Zam non lo avesse disattivato, ma prima chiese alla donna di farlo. Hurlo Holowan però non ci riuscì, ed il dispositivo la stordì. Mentre la sua preda era inconscia, Zam sperando di non diventare vittima dell'antifurto come la stessa proprietaria, con una chiave universale riuscì a decodificarlo per poi disattivarlo. Ma i guai non erano finiti, perché l'antifurto aveva effettivamente attirato l'attenzione; mentre volava via dal pianeta a bordo della nave Kuati, due navi delle forze dell'ordine la inseguirono e tentarono di fermarla. Zam non si fece intimorire, ormai ne aveva passate tante per catturare Hurlo Holowan, e trovava tutto fastidioso. Velocemente, con manovre abili e rapide eluse le due navi. L'ultimo ostacolo era stato superato ed ora Zam  era fuori dal sistema di Kuat , e saltò nell'Iperspazio . Holowan era stordita dall'antifurto , ma era ancora viva, fortunatamente. Dato che versava in questo stato e che era legata, Zam , dopo tutte queste peripezie, durante il viaggio verso Commenor , decise di farsi una dormita.

Arrivata a Commenor si svegliò, e si attraccò alla Slave I , Jango prese con sé Hurlo Holowan, che era ancora incosciente e legata alla sedia del ponte, poi diede a Zam una coperta di pelle pesante, con all'interno il pagamento. Zam poi aiutò Jango ad inserire la donna in una gabbia, poi discussero del più e del meno, e Jango le disse dei suoi problemi con Cradossk , e che sperava di evitare attenzioni o il coinvolgimento di Boba nella faccenda. I due poi interrogarono la donna Kuati , Jango scoprì che il suo prossimo obiettivo era Groodo , su Balmorra , e si separò nuovamente da Zam, che se ne andò con i suoi Crediti

Complotto per assassinare la Senatrice Padmé Amidala

>>>> Articolo principale: Complotto per assassinare la Senatrice Padmé Amidala

Primo tentativo di omicidio

"Io ho colpito la nave, ma hanno usato un'esca."

Zam Wessel

Zam.jpg

Zam venne coinvolta nel complotto per assassinare Padmé Amidala, ma fallì due tentativi.

In 22 BBY , Jango Fett venne assunto nuovamente dal Conte Dooku - che lo aveva già assunto come Tyranus per uccidere Komari Vosa - per conto del Viceré della Federazione Mercantile Nute Gunray , con l'incarico di assassinare la Senatrice di Naboo , Padmé Amidala . Jango subappaltò il lavoro a Zam, com'era abituato a fare. Usando le sue abilità di mutaforma, Zam scoprì quando la nave  della Senatrice sarebbe partita e tornata, quindi doveva trovare un modo per caricare dell'esplosivo sulla navetta. Fingendosi una reporter, convinse il capitano della navetta, il disilluso Theomet Danlé , che nel momento in cui gli si presentò era ubriaco, che la Senatrice era corrotta e che voleva caricare un registratore per dimostrarlo. Danlé glielo lasciò fare, ma in realtà Zam non era una giornalista in cerca di scoop, e caricò l'esplosivo necessario, a suo parere , per uccidere la Senatrice.

Quando la navetta fece rientro, ed atterrò,  Zam fece detonare l'esplosivo, uccidendo anche lo stesso Danlé. La Senatrice Amidala si salvò, ma Cordé , che per ragioni di sicurezza fingeva di essere la sua Senatrice stessa, morì.  La navetta era distrutta, delle persone erano morte, ma non la Senatrice. Si ricondusse l'incidente ad un attentato dei minatori di spezie di Naboo scontenti, ma la Senatrice sentiva che non era così: a suo dire era Dooku stesso che voleva ucciderla , ed era intenzionata a dimostrarlo. Zam aveva dunque fallito, ma tentò una seconda volta. 



Secondo tentativo di omicidio

"Il mio cliente sta diventando impaziente. Prendi questi:sta attenta; sono molto velenosi. Zam questa volta non sono ammessi errori."

- Jango Fett a Zam Wessel 

A causa del pericolo tangibile che la Senatrice Amidala correva, venne deciso di metterla sotto la protezione di un
Zam-wesell-and-jango-fett.jpg

Jango Fett e Zam Wessel si incontrano dopo il fallimento del primo tentativo di omicidio.

impianto di telecamere nel suo appartamento . La Senatrice però predispose un piano per sabotare i dispositivi di sicurezza automatici. Tutte le telecamere ed i sensori di sicurezza nel suo appartamento erano spenti. La Senatrice veniva protetta solo da R2-D2 , il suo Droide Astromeccanico , e da due Jedi : Obi-Wan Kenobi ed Anakin Skywalker . I due Jedi stavano fuori dalla sua camera, e avevano il compito di percepire con la Forza se ci fosse stato qualche pericolo.
Tumblr nsom3astB61r83egao4 400.gif

Zam Wessel su Coruscant.

Nel frattempo Zam venne raggiunta da Jango Fett su Coruscant. Il Cacciatore di Taglie la rimproverò, e le diede due Kouhun da Indoumodo. Jango le disse che doveva usare un piano più fine rispetto all'esplosione di una nave, dato che Dooku non apprezzava i metodi troppo violenti - probabilmente perché sapeva che potevano essere riconducibili a lui- poi le spiegò cosa fare dei due vermi velenosi, chiusi dentro un barattolo. 

Zam caricò il barattolo cilindrico di colore trasparente nel suo Droide Assassino ASN-121 , e lo programmò con la posizione dell'appartamento della Senatrice. Tolse al Droide la possibilità di reindirizzare all'esterno la sua elettricità, per impedire di far scattare sistemi di allarme, e gli incaricò di rimanere vicino ai Kouhun per monitorare l'omicidio.

La Cacciatrice di Taglie attendeva sulla Torre degli Uffici della Federazione. Il Droide era arrivato all'appartamento, facendo entrare i due Kouhun dalla finestra , ma erano stati scoperti dagli Jedi, che li avevano eliminati. Kenobi , una volta visto il Droide si gettò fuori dalla finestra e si aggrappò ad esso. Zam attendeva l'arrivo del Droide quando vide - in lontananza -  che stava tornando a lei, con qualcosa "attaccato" sotto di esso. Prese il suo fucile da cecchina, e notò lo Jedi: si fermò a ragionare mentre prendeva la mira, quindi sparò al Droide. Infatti riteneva che la morte di uno Jedi che era precipitato avrebbe suscitato meno sospetti rispetto ad una dove lo Jedi era stato colpito ed assassinato.

Zam Inseguita.jpg

Zam Wessel inseguita da Obi-Wan Kenobi ed Anakin Skywalker.

Anakin Skywalker giunse mentre il suo Maestro stava precipitando a bordo di un Airspeeder XJ-6 . I due inseguivano un Airspeeder Exodrive Koro-2 , rubato dal pianeta della Gilda dei Minatori . Zam portò il suo Airspeeder a 2.670 m più in basso , all'interno del quartiere Corusca Circus . Con gli Jedi alle calcagna , Zam portò il suo Airspeeder nell'Impianto di Riciclaggio della Società Kerdos . Mentre lei era al sicuro , all'interno del suo veicolo, lo XJ-6 era scoperto, e dall'impianto si alzavano fiamme che avrebbero potuto bruciare - come lei sperava -  gli Jedi, o incendiare il loro veicolo. Ma Skywalker, seppur fosse ancora un Padawan, era un pilota dannatamente bravo,persino troppo,  persino per lei, che a quel punto sparò agli impianti elettrici, che crearono dei campi di elettricità che investirono gli Jedi, ma senza danneggiare il veicolo o loro stessi.  Raggiunta dagli Jedi , Zam accelerò ancora di più, rischiando seriamente di schiantarsi , e si fece largo in uno
Tumblr nii8cbQYOQ1u1hi2to4 400.gif

Zam attraversa Coruscant a bordo del suo speeder.

skytunnel, alla velocità di 400 km/h. Uscita dal tunnel si trovò davanti all'Istituto di Ricerca Droide Cybot Galactica . Skywalker però aveva supposto che se avesse seguito Zam direttamente lei si sarebbe schiantata, e prese una scorciatoia. Quando la Cacciatrice di Taglie pensava di essersi liberata dagli Jedi, se li ritrovò sopra, e Skywalker si gettò nel vuoto, atterrando sopra il tettuccio del suo Airspeeder. Zam iniziò a sparargli, e lo Jedi stava per cadere nel vuoto, ma riprese equilibrio e con la sua Spada Laser tagliò il tettuccio. Qui si accorse che Zam era una donna e che era una Clawdite . Zam iniziò a sparargli, mentre lui infilava la sua Spada Laser all'interno dell'abitacolo. A quel punto con i suoi colpi di blaster, e i movimenti della Spada Laser di Skywalker alla cieca, danneggiò la cabina di guida. Skywalker perse la sua Spada Laser, ma Kenobi , dietro l'Airspeeder riuscì a recuperarla prontamente. 

Come prevedibile  l'Airspeeder danneggiato iniziò a precipitare verso la superficie di Coruscant,  e cadde in Via Vos Gesal nel Distretto di Intrattenimento Uscru , nei pressi dell'Outlander Club . Era stata inseguita per oltre 100 km. Zam però non sembrava affatto stanca o spaventata, tantomeno ferita, e corse dentro il locale.

Skywalker la inseguì, e venne raggiunto da Kenobi, che andò a prendersi da bere, incaricando il suo Padawan di trovare Zam. In realtà Kenobi sapeva che se fosse rimasto al bancone sarebbe stato un bersaglio più facile per la Cacciatrice di Taglie. Nè Skywalker nè Zam ci avevano pensato. Mentre lo Jedi passava in rassegna ogni angolo del bar Zam si recava a passi decisi verso Kenobi, tenendo la mano sul blaster, pronta a sparare, per nulla spaventata. Era dietro Kenobi,
Zam Wesell 6.jpg

Zam assume la sua vera forma di Clawdite mentre muore su Coruscant.

quando sollevò il blaster ...ed improvvisamente si ritrovò senza un braccio! Lo Jedi aveva percepito un disturbo nella Forza , e si era girato di colpo con la Spada Laser, rendendola monca.
Tumblr o4le4rNqwr1srfyreo6 250.gif

La morte di Zam Wessel.

I due Jedi la portarono in un vicolo adiacente al bar, ma lei non voleva dire chi l'aveva assunta. Sotto le pressioni di Skywalker stava per dirlo, ma Jango Fett- che aveva monitorato il tutto-  prima che il suo nome venisse rivelato , si precipitò sulla scena e sparò un Saberdardo Kaminoano nel collo di Zam. Era un dardo dal veleno mortale, che uccise quasi subito Zam, che fece in tempo ad insultare Jango in Huttese , prima di morire, ed assumere il suo vero aspetto da Clawdite. 

Eredità

"Le sole femmine che conoscevo da bambino erano una Kaminoana ed una Cacciatrice di Taglie mutaforma. Non ti assicuro di essere un padre di famiglia. Ho provato."

Boba Fett

Durante la sua carriera come Cacciatrice di Taglie, Zam venne accreditata come assassina del Senatore Jubben e
Zam Wesell's Death 1080p03:01

Zam Wesell's Death 1080p

del Baron Wazado . Questo le venne accreditato quando i funzionari della Repubblica Galattica recuperarono le informazioni dal suo Droide Assassino ASN-121. Il registro risolse molti omicidi eseguiti in precedenza e divenne monito per molti Senatori, ignari di essere sulla sua lista. Dopo la sua morte sua figlia Sone scomparve.



2719467-copy 18 of armenia cities map.jpg

Zam bacia Jango Fett sulla guancia.

Jango era rammaricato per aver ucciso Zam con il Saberdardo, dato che nel corso degli anni la coppia aveva sviluppato un certo rapporto - a tratti anche flirtato -  e collaborativo. Quando tornò a Kamino ,  era molto turbato, e lo era anche suo "figlio" Boba. Obi-Wan Kenobi fu in grado di rintracciare l'origine del Saberdardo da Dexter Jettster , quando i Droidi d'Analisi SP-4 del Tempio Jedi non seppero dargli risposta. 


Personalità e carattere

  • "Sei nuova del giro?"
  • "Perché? Non hai mai sentito il mio nome?"
  • "No. Perché non hai pazienza."

Jango Fett e Zam Wessel

Zam Wessel era un'esperta Cacciatrice di Taglie, ma al contempo aveva un lato più materno. Da un certo punto di vista era una Cacciatrice di Taglie esperta , votata alla sua causa ed insensibile. Possedeva una straordinaria autodisciplina e sapeva qual'era la forma che poteva assumere meglio ed in particolare quando assumerla. Sapeva di essere abile nel suo lavoro, e non apprezzava critiche e venire sottovalutata. Zam però non era una combattente impulsiva, anche se talvolta era poco sottile. Ma aveva idee chiare: la sua motivazione principale era il denaro, e non le interessava da che parte stare, le bastava essere pagata. Fu il denaro a convincerla ad agire su Kuat, nonostante i rischi. Grazie al suo dono naturale come Clawdite, veniva spesso assunta come assassina, ed era spietata verso i ricercati, e riteneva che meritassero il destino a cui sarebbero andati incontro. Amava vivere come una fuorilegge, ma anche leggere molto. Leggeva biografie di Cacciatori di Taglie e fuorilegge in generale, ed anche di grandi e sanguinose battaglie avvenute nel passato. Le battaglie le piacevano proprio per la loro violenza.

ZamWesell.jpg
Ma nonostante questo punto di vista, aveva una coscienza, con cui spesso doveva fare i conti. Quando scoprì che il Bambino di Shaa era un'arma di distruzione di massa, convinse Jango Fett ad estinguere il problema, e salvare Coruscant. Ovviamente dopo averci guadagnato. Zam amava il profitto, ma non trovava una vera e propria passione uccidere, la vedeva come un semplice lavoro. Il suo sogno era diventare una Cacciatrice di Taglie per poter sostenere il suo popolo, e perché amava il lato combattivo di sé stessa. Quando venne catturata da Gardulla, tradì Jango ma poi lo pedinò per aiutarlo a catturare Komari Vosa. Avrebbe potuto uccidere Vosa da sola e guadagnare denaro, ma non voleva che Jango venisse ucciso. Quando Jango sconfisse Vosa, pensava di fare a metà, ma Jango invece accettò la proposta di Dooku per diventare matrice di un esercito di Cloni. Aveva un rapporto di amicizia con Jango, e anche con suo "figlio" Boba , che divenne più un rapporto di cura. Nonostante avesse una figlia,infatti, aveva abbandonato la sua famiglia perché la vita da donna di casa non faceva per lei, ma la vita da Cacciatrice di Taglie era un richiamo , e le piaceva perché era ricca di azione, ma non per gli omicidi, e per i soldi...molti soldi, che in parte mandava ai Clawdite estremisti. Con Jango era diverso; non erano del tutto legati sentimentalmente e Boba era come un figlio adottivo, con cui amava divertirsi, senza impegno , cosa completamente differente se avesse fatto la madre di famiglia. 

Relazioni

Jango Fett

Vedi anche: Jango Fett

Jango OP.jpg
"Abbi cura di te Jango...fino alla prossima volta."

Zam Wessel

Zam Wessel e Jango Fett svilupparono una collaborazione in 32 BBY e divennero un team molto efficiente. Anche se raramente collaboravano insieme, Jango subappaltava a Zam alcuni dei compiti più pericolosi. Nel periodo immediatamente precedente alle Guerre dei Cloni, Jango voleva passare più tempo con suo "figlio", così stipulò un accordo con Zam proficuo per entrambi, perché avrebbe permesso a Zam di espandere la sua carriera, mentre lui sarebbe stato più selettivo e veniva comunque pagato - anche se in modo ridotto - e poteva stare più tempo con suo figlio. Jango infatti temeva di morire, e di abbandonare Boba , che voleva crescere nel metodo Mandaloriano. Jango ammirava le capacità di Zam e tra i due c'era un rispetto reciproco. 

Nonostante il rapporto professionale, Zam riusciva ad avvicinare Jango più di chiunque altro , e spesso era civettuola quando parlava con lui, e voleva vedere il vero volto sotto l'elmo. Zam si divertiva molto a prenderlo in giro, e nonostante il sospetto che fosse invaghita di Jango, i due mantenevano un rapporto meno stretto e più professionale, basato sull'amicizia.

Boba pensava che l'unica amica di suo "padre" fosse Zam, ma dovette metterla a tacere per sempre , nonostante l'amicizia , per non essere rintracciato, dopo i tentativi di omicidio della Senatrice Amidala falliti. Una volta tornato a Kamino, dopo aver ucciso Zam, Jango era molto turbato, e si ritirò nel suo appartamento, uscendo per camminare sotto la pioggia e pescare in modo solitario. Era consolato leggermente dal fatto che la tossina del saberdardo era immediata ed indolore.

Boba Fett

Vedi anche: Boba Fett

Boba on Kamino.jpg
"Dov'è Zam?.... Devo raccontarle una barzelletta. "

Boba Fett

Zam conobbe Boba in 27 BBY , quando si recò su Kamino per comunicare a Jango dell'incidente del Bambino di Shaa . Da quel momento, Zam sviluppò un rapporto di amicizia con il piccolo, e in 22 BBY , Boba la vedeva come una figura materna. Si scambiavano spesso battute e barzellette, e quando Zam era via per lavoro a Boba mancava molto. Zam lo incoraggiava a leggere i libri sulla storia Mandaloriana , e lo rendeva eccitante. Dopo la morte di Zam , Boba si sentiva ancora più solo. Inoltre poco dopo venne a mancare anche il padre, e questo mandò il ragazzo in declino. In seguito, quando diventò un uomo adulto, Boba osservò che gli unici due punti di riferimento femminile che aveva quando era un bambino era Zam Wessel e Taun We , una Kaminoana , motivo per cui non diventò mai un padre di famgilia.

Poteri ed abilità

Mutaforma

"Sono una Clawdite, Jango. E' quello che facciamo."
Zamnude.jpg

Zam riassume un aspetto umano (non il suo vero aspetto) dopo aver impersonato Fernooda.

Zam Wessel evidenzia la capacità tipica della sua specie

Zam era considerata da molti una Shi'ido e non una Clawdite da coloro che conoscevano le sue capacità mutaforma. Essendo una Clawdite , Zam era in grado di cambiare il suo aspetto a piacimento. Per la sua specie , questo era però un processo doloroso e servivano grandi abilità per raggiungere una tale maestria ; abilità che Zam Wessel riuscì a sviluppare. Alcune delle sue capacità erano diverse da quelle della maggior parte dei Clawdite. Ad esempio, i Clawdite non riuscivano ad imitare perfettamente l'aspetto di un individuo, diventando uguali in ogni dettaglio, Zam sì. Riuscì a replicare benissimo Fernooda ed Hurlo Holowan. Quando finse di essere Fernooda non venne nemmeno sospettata di essere qualcun altro, era identica, anche nel modo di impostare la voce, e nel modo di muoversi. 

Quando però imitò i Kuati , Zam non fu in grado di copiare il loro tono di voce, ma il suo aspetto era sufficiente per ingannare le persone che conoscevano. Inoltre , i Clawdite normalmente si limitavano ad imitare il colore della pelle o la trama, non potevano cambiare il loro aspetto in una forma non umanoide o persino far crescere parti di pelle aggiuntive. Zam riuscì ad assumere l'aspetto di un vecchietto Corelliano ed a creare uno strato di pelle per nascondere dei piccoli esplosivi sotto pelle. Inoltre era in grado di manipolare il braccio destro ed allungarlo come un elastico, e dimostrò questa abilità almeno in un'occasione , al fine di catturare il Bambino di Shaa prima che cadesse nel Nucleo di Coruscant. 

Gli scienziati dell'Università di Sanbra osservarono che i Clawdite non potevano mantenere una forma alterata per più di qualche minuto. Tuttavia riconoscevano che alcuni riuscivano a mantenere un aspetto diverso per molto più tempo rispetto al normale. In questi casi si ipotizzava che la struttura interna del Clawdite era liquefatta. Tra i tratti più rari dei Clawdite, Zam poteva assumere un'altra forma anche durante il sonno, poteva imitare l'aspetto di qualsiasi specie e mantenerla per il periodo di tempo che le serviva nonostante il dolore. Nella maggior parte dei casi assumeva l'aspetto di una donna umana attraente. Era in grado di cambiare forma così velocemente che poteva facilmente confondersi tra folle di persone. 

Abilità tattiche

Zam era considerata una delle migliori Cacciatrici di Taglie della sua generazione. Era scaltra , intelligente ed
Tumblr nii8cbQYOQ1u1hi2to1 400.gif

Zam Wessel nell'Outlander Club.

opportunista, inoltre se  la cavava estremamente bene nelle arti marziali.Durante i suoi anni su Zolan, Zam era arrivata al terzo livello di addestramento presso i guerrieri Mabari, e su Denon migliorò le sue capacità. Era in grado di assumere qualsiasi posizione per colpire , soprattutto se era lontana. Era anche un'abile pilota, molto sicura di sé , e lo dimostrò quando attraversò i cieli di Coruscant a quasi 400 km/h. Tuttavia la sua abilità principale era quella di cambiare forma. 

Equipaggiamento

Airspeeder

Vedi anche: Airspeeder Exodrive Koro-2

"Il mio speeder potrebbe essere costruito come uno scarabeo stercorario, ma potrebbe sopravvivere ad una tempesta di acido su Mordis VI."

Zam Wessel 

Koro-2 speeder.jpg
Zam spesso dirottava veicoli spaziali durante le sue missioni per non essere rintracciata. Tuttavia , quando aveva bisogno di buone prestazioni e voleva sentirsi sicura, usava il suo mezzo personale: un Airspeeder Exodrive Koro-2 lungo 6,61 m , costruito dalla Desler Gizh Outworld Mobility Corporation . Era stato costruito senza armi , anche se Zam voleva aggiornarlo con un cannone blaster. Lo rubò da una colonia mineraria, e si rivelò un veicolo versatile , creato originariamente per le atmosfere di pianeti dal clima ostile, quindi con un'alta capacità di resistenza. Poteva essere usato anche nelle aree urbane, anche se non era destinato ad esse. 

L'Airspeeder era stato modificato per le esigenze di Zam: aveva un armadietto dentro il quale era riposto il suo Droide Assassino ASN-21 , situato dietro il sedile del conducente. Un fucile era invece nascosto in un vano della mandibola anteriore insieme ad alcuni oli speciali per Clawdite. La navetta poteva supportare fino a 80 kg di peso e poteva viaggiare fino ad 800 km/h.

Nel 22 BBY usò l'Airspeeder nel complotto per assassinare la Senatrice Padmé Amidala , su Coruscant . Una volta sventato il complotto, Zam fuggì a bordo del veicolo ma venne inseguita da Obi-Wan Kenobi ed Anakin Skywalker. Zam cercò in ogni modo di liberarsi degli Jedi, ma lo speeder venne attaccato dallo stesso Anakin che utilizzando la sua Spada Laser,  perforò il tettuccio, e la cabina di guida, portandolo allo schianto. Zam fuggì lasciandolo bruciare, ma perderlo per lei fu un brutto colpo, dato che se ne vantava molto. 

Armatura

Zam utilizzava un'armatura appositamente progettata ed un abbigliamento che poteva essere utilizzato anche per quando si trasformava. Gli stivali, ad esempio , potevano essere usati con altri tipi di arti alieni o umanoidi. Il
6268823 std.jpg

Zam Wessel nella sua armatura.

rivestimento della tuta era elastico, e rimaneva tesa durante le trasformazioni. Inoltre il body sottostante poteva adattarsi ad una nuova forma, allungandosi.

Anche il colore viola era strategico: il colore era scuro e si mimetizzava con gli edifici e gli altri oggetti. Nascondeva la parte inferiore del viso con un velo. L'armatura , inoltre collegava  i polmoni ad un respiratore. Zam indossava, sulla gonna, un'armatura Mabari, che rifletteva i blaster, e aveva dei parastinchi sugli stivali. La gonna era in grado di assorbire e deviare il fuoco di granate ed esplosivi ad energia, offrendo anche una posizione per gli attacchi da dietro.

Indossava anche un medaglione Mabari decorativo , si trattava di un manufatto antico con i simboli dei Mabari stessi, indicanti il suo terzo livello come combattente all'interno dell'ordine. C'erano anche altre iscrizioni, situate sul casco e sui guanti da combattimento , che prendevano spunto da libri sacri. 

Armi ed arsenale

Vedi anche: Pistola Blaster KYD-21 e Fucile KiSteer 1284 Proiettili

KYD-21 VD.jpg

Una Pistola Blaster KYD-21, l'arma più usata da Zam.

L'arsenale di Zam comprendeva una pistola blaster, un fucile blaster e vari esplosivi. Usava  le armi a seconda delle sue esigenze , ed usava raramente gli esplosivi. La sua arma principale comunque era una Pistola Blaster KYD-21 . Utilizzava anche gadget tecnologici utili al suo lavoro: una chiave universale, un comlink che criptava le conversazione, e degli elettro-occhiali , attaccati al casco, in grado di tradurre molti tipi di linguaggi in un linguaggio a lei comprensibile. 

La sua Pistola Blaster KYD-21 era piccola e compatta, e poteva essere nascosta facilmente, per questo Zam la utilizzava. Quando non voleva suscitare sospetti, sembrare inerme o poco pericolosa per avvicinarsi meglio ad un bersaglio la utilizzava, estraendola quando ormai per la vittima era tardi. Zam iniziò ad usare la pistola blaster negli anni precedenti le Guerre dei Cloni, e l'ultima volta che la usò fallì il colpo, perché Obi-Wan Kenobi fu più veloce, e le tagliò il braccio. In seguito la sua pistola finì nelle mani di Boba Fett.

Zam Wesells rifle.jpg
Anche se preferiva i blaster ad i proiettili, Zam iniziò ad usare un fucile a proiettili che conteneva 1284 proiettili per colpire obiettivi distanti; il fucile entrò nel suo arsenale dopo numerose sollecitazioni di Jango Fett. Quando era sul suo Airspeeder, lei lo teneva in un vano  delle mandibole anteriori. Le risultò utile, in particolare quando dovette distruggere il suo Droide per tentare di uccidere Obi-Wan Kenobi.

Grazie alla sua esperienza, Zam portava con sé degli esplosivi, sapendo che potevano rivelarsi utili in ogni momento. Li usò quando si scontrò con una creatura su Seylott, e in seguito, insieme a Jango, per uccidere la creatura e cadere giù. Il piano era quello di risalire col jetpack di Jango, ma anche se non funzionò i due si salvarono ed uccisero comunque il mostro. Usò dei mini esplosivi su Kuat, per fuggire da una cella, nascondendoli sotto la pelle e fingendosi un vecchietto umano, mentre la sua chiave universale le tornò utile quando dovette disinstallare l'antifurto dalla nave di Hurlo Holowan.

Droide Assassino

Vedi Anche: ASN-121

"Il senatore Jubben STATO: Terminato Baron Wazado STATO:.. Terminato Senatrice Amidala STATO:.. ABORTABORTABORTABOR- "

Estratto di una registrazione di ASN-121 sulle vittime di Zam 

Assasssindroid.jpg

ASN-121

ASN-121 era il Droide Assassino personale di Zam, creato dagli Avvelenatori Malkite su sua richiesta personale.Il Droide non era un semplice corriere, come gli altri della sua serie ma era stato modificato per essere un Droide Assassino ed anche un'ottima spia. Infatti era munito, tra l'altro , di un registratore e di un blaster. Inoltre era piccolo e veloce, ed era un bersaglio difficile da colpire, che tornava sempre da Zam, senza renderla rintracciabile. Quando Obi-Wan Kenobi si attaccò al Droide, programmato per tornare da Zam, lui si recò da lei, ma fu l'unico caso in cui venne scoperto essere suo. 

Zam poteva dotare il Droide di vari strumenti: un arpione, un blaster di precisione , un  erogatore di gas , un lanciafiamme o un trapano, posizionando l'utensile utile in quel momento nella parte centrale di ASN-121. Ma poteva portare anche contenitori al cui interno si trovavano gas velenosi, esplosivi o agenti biologici. Nella sua ultima missione portò due Kouhun. Quando venne afferrato da Kenobi, cercò di farlo precipitare , sbattendo contro un grattacielo, ma poi tornò da Zam, eseguendo uno slalom, che lo distrusse per far precipitare Kenobi nella speranza di ucciderlo. Una volta recuperato diede molte informazioni sul suo conto. 

Dietro le quinte

"Il costume e le armi contribuiscono realmente a formare il personaggio. Ti guardi allo specchio e ti dici: "Questo è il modo in cui ho intenzione di essere." 

Leeanna Walsman , parlando di come ha interpretato Zam Wessel

Zam'sskirt.jpg

La creazione della gonna Mabari di Zam Wessel.

> Zam Wessel è stata interpretata da Leeanna Walsman in Star Wars:Episodio II:L'Attacco dei Cloni . Leeanna doppiò Zam anche in Star Wars Bounty Hunter , mentre venne doppiata da Diane Michelle in Star Wars: Galactic Battlegrounds .         




> Zam venne creata come un'antagonista in Star Wars:Episodio II:L'Attacco dei Cloni. Inizialmente doveva apparire come un'essere simile ad un "gatto" , soldato dell'Alleanza Corporativa . Divenne poi una Cacciatrice di Taglie umana, infatti il primo pensiero non era quello di renderla una Clawdite mutaforma.In seguito fu deciso di renderla tale per animare il film. Le scene in cui mostra il suo volto da Clawdite derivano da una grafica al computer, sovrapponendo una maschera digitale sopra il volto di Zam.        


> La maggior parte dei dettagli sulla vita di Zam derivavano dai fumetti Star Wars:Jango Fett e Star Wars:Zam Wessel , e dal videogame Star Wars Bounty Hunter . In seguito apparve in altri libri, che diedero ulteriori informazioni su di lei.        



> L'ispirazione per Marby Welcus , il vecchietto timido in cui Zam si trasforma per farsi arrestare dalle autorità di Kuat, è nata da Marcus Welby, un personaggio di una serie televisiva drammatica.   

Discrepanze

Nuova Guida Essenziale ai Personaggi

A differenza di altre fonti, nella Nuova Guida Essenziale ai Personaggi ci sono molte fonti che gettano un'ombra di mistero su Zam. La guida propone che il passato di Zam è una rete di bugie da lei architettata. O da lui, dato che secondo i dati riportati dalla guida il suo genere è sconosciuto. Inoltre, la guida afferma che "Zam Wessel" non è il suo vero nome.

Official Star Wars Fact Files

Negli Official Star Wars Fact Files, viene indicata la data in cui Jango Fett e Zam Wessel si incontrano per la prima volta in 27 BBY , mentre l'una dava la caccia a Dreddon, l'altro al Vigo Antonin. Tuttavia nel videogioco Star Wars Bounty Hunter, i due Cacciatori di Taglie si incontrano cinque anni prima , in 32 BBY. 

Apparizioni non-canoniche

Zam Wesell Lego.jpg
In LEGO Star Wars:La Saga Completa , Zam Wessel appare tra i personaggi, e viene incluso l'inseguimento per mano dei due Jedi, tuttavia il finale è diverso:Jango Fett infatti non la uccide, ma la porta via con lui. 

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale