FANDOM


PhasmaHS-Fathead
"Viva il Primo Ordine."

Phasma

Phasma era una femmina umana che aveva raggiunto la carica di capitano all' interno del Primo Ordine . Servì come parte di un triumvirato di comando non ufficiale per il Primo Ordine e per il funzionamento  della Base Starkiller , inoltre aveva la presa in carico degli Stormtrooper . Durante il conflitto Primo Ordine- Resistenza  , che ebbe luogo trent'anni dopo la Battaglia di Endor , Phasma combatté accanto al Darksider Kylo Ren ed al generale Armitage Hux

Sotto gli ordini diretti del leader supremo del Primo Ordine , Snoke , il triumvirato iniziò le ricerche di una mappa che portava all'ultimo degli Jedi , Luke Skywalker , sul pianeta Jakku . Dopo il sacheggio  del villaggio di Tuanul , Phasma ed i suoi stormtrooper uccisero tutti i sopravvissuti per ordine di Ren , senza farsi alcuno scrupolo nemmeno per donne e bambini. In seguito FN-2187 , uno dei suoi Stormtrooper decise di tradire il Primo Ordine , a causa dei suoi metodi violenti e dell'odio che provava nei confronti della stessa Phasma , nonostante i suoi sforzi per "rieducarlo". Alla fine il Primo Ordine decise di usare la sua super-arma, la Base Starkiller per distruggere il sistema Hosnian  , dove si trovava la capitale della Nuova Repubblica . Phasma era presente sulla super-arma durante la distruzione del sistema. 

Prima che il Primo Ordine potesse riutilizzarla e distruggere i pianeti della Resistenza  , FN-2187, affiancato dai contrabbandieri Han Solo e Chewbacca si infiltrò in essa, e catturarono Phasma. Minacciata di morte, Phasma abbassò gli lo scudo planetario della super-arma, permettendo alla Resistenza di attaccare la Base Starkiller . Anche se Phasma credeva che la Resistenza sarebbe stata distrutta dai suoi Stormtrooper , la resistenza riuscì a distruggere la Base Starkiller . Prima della distruzione della Base, Phasma fu gettata nel tritarifiuti dai tre infiltrati.

Biografia

Servizio al Primo Ordine

"Mentre io sono interamente  a sostegno della coesione e dell'unità, generale, la fedeltà di un assaltatore deve essere superiore, come lei sa. Deve essere al Primo Ordine, non ai propri compagni."

Capitano Phasma al Generale Armitage Hux , sul comportamento di FN-2187

Phasma FN Corps training

Phasma supervisionava personalmente l'addestramento e la formazione del corpo FN, di cui faceva parte anche FN-2187.

Phasma era una femmina umana ed un Capitano degli Stormtrooper  all'interno del Primo Ordine. In realtà , però , il suo rango era superiore a quanto il suo titolo suggeriva. Era infatti un'importante figura che faceva parte del triumvirato non ufficiale del Primo Ordine , formato dal Darksider Kylo Ren , da lei e dal Generale Armitage Hux . Phasma fu assegnata alla Base Starkiller , un pianeta modificato tecnologicamente con un cannone che si ricaricava col sole del suo sistema, la cui forza era in grado di distruggere interi sistemi. Qui supervisionava la formazione del corpo militare del Primo Ordine . Phasma era un Capitano molto importante ed esigente: solo gli elementi da lei ritenuti migliori ottenevano l'Armatura da Stormtrooper del Primo Ordine . Inoltre cercava di mantenere la politica fuori dai ranghi dei militari al suo comando, ritenendola inefficace per l'addestramento. Era fermamente convinta che la lealtà di uno Stormtrooper doveva essere solo rivolta al Primo Ordine, e non ad altri Stormtrooper, ritenendo il cameratismo negativo, perché supportava e creava rapporti tra i soldati, che non dovevano esserci - a suo parere - perchè poteva condizionare le loro opinioni.

Phasma in persona curò la formazione degli Stormtrooper del Corpo FN , tra cui FN-2187 , e dei suoi compagni di squadra FN-2000 , FN-2003 ed FN-2199 . Dopo una simulazione , notò che questi soldati avevano la migliore formazione che lei avesse visto, e ne orgogliosa, e ne parlò col Generale Hux. Tuttavia notò anche che FN-2187 era troppo empatico , e stringeva amicizie, nonostante la sua ferrea linea di insegnamento. Infatti FN-2187 aiutava in particolar modo FN-2003, il membro più debole del corpo, salvandolo più volte dalla morte. Phasma ordinò a FN-2187 di non curarsi degli elementi deboli , e di non aiutare gli altri soldati se erano in situazioni di pericolo estremo, perchè indebolivano il Primo Ordine, e lei era indefferente al loro destino . Espresse le sue preoccupazioni anche al Generale Hux, ma non la cosa non gli interessò particolarmente, dato che era Phasma che doveva occuparsi dell'addestramento delle truppe.

A seguito di una sessione di allenamento preliminare , Phasma accelerò la formazione del corpo FN , lodando spesso FN-2187 per le sue prestazioni in pubblico. Tuttavia lo rimproverò nuovamente durante una prova di armi da mischia , durante il quale il cadetto , ancora una volta , espresse simpatia per FN-2003, aiutandolo a gestire meglio le armi , cosa che Phasma non sopportava. Tuttavia il corpo FN aveva superato bene la prova , e Phasma decise di mandare l'intero corpo di cadetti  ad affrontare una missione abbastanza semplice: li inviò in un campo di asteroidi nel sistema Pressylla , e in un breve briefing spiegò ai cadetti di ristabilire l'ordine. Nell'impianto minerario    di Pressy Tumble , infatti, i minatori , di razze alienie - Narquois , Talz , Gran , Rodiani ed Abednedo -  avevano indetto uno sciopero  , convinti da alcuni agenti della Nuova Repubblica . Lo sciopero aveva causato ritardi al Primo Ordine, così Phasma avrebbe negoziato con i minatori,mentre i cadetti sarebbero rimasti a sorvegliare l'Impianto. Phasma era sicura di riuscire a gestire i minatori, pur essendo sola.

Phasma si stancò velocemente dei negoziati e richiamò a sè le truppe, dicendo loro che l'avrebbero "aiutata" nei negoziati, sperando evidentemente che la loro presenza potesse intimidire i minatori, che però continuavano a richiedere i loro diritti. Senza pensarci due volte, Phasma diede ordine ad i soldati di sparare ad i minatori. Tutti i membri del Corpo FN lo fecero, eccetto FN-2187, che li trovava innocenti. Nonostante la sua esitazione, FN-2187 e tutti gli altri furono promossi a pieni titoli , anche se Phasma rimase delusa dal comportamento dello Stormtrooper. Phasma decise di dare un'ultima possibilità a FN-2187: avrebbe dovuto dimostrare il suo valore in una missione sul pianeta Jakku , sperando che una vera e propria battaglia gli avrebbe dimostrato cosa significasse essere un vero Stormtrooper.

Conflitto Resistenza-Primo Ordine

Assalto su Jakku

Phasma Gif Jakku
"Signore, gli abitanti del villaggio."

"Uccideteli tutti"

Kylo Ren ordina a Phasma di concludere l'assalto a Tuanul

Sotto gli ordini del leader supremo del Primo Ordine , Snoke , Phasma preparò un assalto su Jakku , che doveva essere guidato da Kylo Ren . Il Darksider era alla ricerca di una mappa che avrebbe portato alla posizione dell'ultimo Jedi rimasto, Luke Skywalker . Lo Jedi era stato un eroe dell'Alleanza Ribelle , ed aveva contribuito in modo decisivo a porre fine all'Impero Galattico , e distruggerlo era lo scopo che Snoke si era prefissato durante il Conflitto Resistenza-Primo Ordine , inoltre Snoke voleva distruggere anche la Nuova Repubblica . Phasma fu accompagnata da almeno ottanta Stormtrooper -  tra cui FN-2187  e FN-2003 - su Jakku, nel villaggio di Tuanul . Il Primo Ordine cercava di trovare un alleato della Resistenza , Lor San Tekka , che secondo alcune fonti, possedeva la mappa che portava a Skywalker.  

Phasma Jakku village

Phasma esegue gli ordini di Kylo Ren, eliminando tutti gli abitanti del villaggio di Tuanul.

Non appena le forze del Primo Ordine atterrarono sul pianeta , si scatenò una battaglia . FN-2003 , che Phasma aveva elogiato durante la missione nel sistema Pressylla , morì durante l'assalto, ucciso da un colpo di blaster del comandante della Resistenza Poe Dameron . Tuttavia gli abitanti del villaggio non potevano competere contro le forze di Phasma, che dopo aver messo gli abitanti in condizioni di non nuocere  ed aver disattivato  il caccia Ala-X di Dameron , portarono Lor San Tekka dinnanzi a Kylo Ren. Lui però si rifiutò di dare qualsiasi indizio a Ren , che lo uccise , mentre Poe Dameron fu catturato come prigioniero. Quando Phasma chiese a Ren cosa fare degli abitanti del villaggio rimasti in vita, lui le ordinò di ucciderli tutti, e lei ubbidì senza indugio , ordinando ad i suoi uomini di seguire il suo esempio. FN-2187 tuttavia si rifiutò di sparare. Phasma e gli altri uccisero anche donne e bambini, poi diedero fuoco a ciò che restava del villaggio.
Phasma and Finn Finalizer

Phasma ordina a FN-2187 di consegnarle il fucile per l'ispezione.

Prima di tornare alla nave di comando, lo Star Destroyer di Classe Resurgent Finalizer , Phasma e le sue forze cercarono in tutto il villaggio qualcosa che poteva ricondurre Ren alla mappa. Quando non lo trovarono, distrussero il Caccia di Dameron definitivamente, e tornarono sul Finalizer. Una volta a bordo, Phasma ordinò a FN-2187 di consegnarle il fucile blaster per un'ispezione, e lo rimproverò per aver rimosso il casco, che lui si era tolto per poter vomitare , dopo gli eventi visti su Jakku , e perchè era macchiato dal sangue di FN-2003. Phasma , alla fine , ritenne che FN-2187 doveva essere rieducato. 

Nel frattempo Ren usò la Forza per sondare la mente del comandante Dameron , e scoprì che la mappa che portava a Skywalker si trovava nel Droide Astromeccanico del comandante, BB-8 , che si trovava ancora su Jakku. Tuttavia prima che FN-2187 potesse venir posto al processo di rieducazione come voleva Phasma, lo Stormtrooper tradì il Primo Ordine e aiutò Dameron a fuggire a bordo di un caccia rubato sul ponte. Dameron , pilota esperto , diede alcune dritte a "Finn " (nome che aveva coniato per FN-2187) su come pilotare il caccia, e su come usarlo per sparare. Alla fine però il caccia precipitò su Jakku, e fu inghiottito nelle sabbie mobili . Finn credeva che Dameron fosse morto, ma in realtà il pilota della Resistenza era stato sbalzato fuori dal caccia durante lo schianto. Phasma notò che quella di FN-2187 era stata la prima infrazione da lui  compiuta,  e considerò che probabilmente derivava dal fatto che era troppo empatico. Non considerò il fatto che FN-2187 volesse semplicemente non uccidere delle persone innocenti. Su Jakku, Finn , incontrò Rey , una giovane  mercante di rottami umana, che aveva casualmente trovato BB-8 , e che - per ragioni sconosciute - decise di non vendere ad Unkar Plutt , il rigattiere che raccoglieva i rottami trovati dai locali , pagandoli con una razione, per poi rivenderli  al miglior offerente. Plutt aveva offerto una somma più che alta di razione a Rey, e l'aveva fatta minacciare dai suoi teppisti, ma lei si rifiutò di vendergli il Droide. Rey alla fine strinse amicizia con Finn, ed i due fuggirono inseguiti dai Caccia del Primo Ordine, partendo a bordo del Millenium Falcon .

Assalto alla Base Starkiller

"Non si può essere così stupidi da pensare che questo sia facile. In questo blocco ci sono le mie truppe d'assalto e tutti voi verrete uccisi. Qualunque cosa abbiate in programma, non funzionerà."

Phasma , a Finn , dopo aver disabilitato gli scudi della Base Starkiller

Hux and Phasma at Starkiller

Phasma in piedi dietro al generale Hux durante l'attivazione della super-arma Base Starkiller.

In seguito al tentativo fallimentare di recuperare BB-8 su Jakku ,  il leader supremo Snoke approvò la proposta di Armitage Hux  di attivare la super-arma Base Starkiller contro la Nuova Repubblica . Phasma insieme alle forze militari di stanza alla Base Starkiller, si riunì sul palco per ascoltare il discorso di Hux , prima dell'attivazione dell'arma. Phasma si mise dietro ad Hux, che elogiò il successo del Primo Ordine nella creazione di un'arma così potente. Phasma, insieme al resto del Primo Ordine , assistì all'attivazione della Base Starkiller per la prima volta. Il pianeta-arma liberò la sua energia oscura quintessenza irradiandola attraverso l'Iperspazio . La quintessenza raggiunse metà strada della galassia e si schiantò con successo contro il sistema Hosnian , distruggendolo. Nel sistema si trovavano la capitale della Nuova Repubblica e la maggior parte della sua flotta.



Phasma Gif

Phasma pattuglia la Base Starkiller.

In seguito il Primo Ordine ricevette un'informazione da Bazine Netal : BB-8 era su Takodana , all'interno del Castello della pirata Maz Kanata. Kylo Ren guidò un attacco  sul pianeta, che portò ad un buon risultato anche se non trovò BB-8: catturò infatti Rey, che aveva visto la mappa , e che Ren con la Forza , poteva visualizzare strappandole l'immagine dalla mente. Questo portò Finn (FN-2187) , a cercare un modo per tornare alla Base Starkiller per liberare la sua amica. Insieme al noto contrabbandiere Han Solo ed al suo fedele compagno, lo Wookiee Chewbacca , Finn riuscì ad infiltrarsi con successo nella Base Starkiller, ed iniziò a cercare Phasma per far disattivare lo scudo di difesa planetario . Oltre a salvare Rey, Finn e Solo cercarono di preparare un attacco , in modo tale che la Resistenza potesse distruggere la Base Starkiller. Mentre Phasma pattugliava i corridoi diligentemente , fu attaccata da Chewbacca , che la sorprese, e la portò a Finn e Solo. 



Phasma captured by main heroes

Phasma viene catturata da Chewbacca, e portata da Finn ed Han Solo.

Finn si sfogò contro Phasma, dicendole che non era più al comando, tuttavia lei rimase impassibile. Quando le ordinarono  di essere portarti alla sala di controllo dello scudo, Phasma inizialmente si rifiutò, ma temendo che Chewbacca la schiacciasse dentro la sua stessa armatura, e minacciata da Finn, che le puntò il blaster in faccia, Phasma accettò. Il capitano si rese conto solo in quel momento che gli archittetti della Base Starkiller non avevano eseguito un buon lavoro, dato che i tre si erano infiltrati con facilità. Davanti alla console degli scudi, Phasma fece un ultimo tentativo , affermando che serviva un altro ufficiale per far cadere gli scudi, ma Finn non le credette. Rendendosi conto che non aveva scelta, Phasma costretta accettò, ma minacciò i tre, dicendo loro che le sue truppe erano troppo forti per loro , e che sarebbero stati uccisi.



Phasma trash compactor

Phasma viene gettata in un tritarifiuti da Han Solo, Chewbacca e Finn.

Invece di ucciderla, Han Solo chiese a Finn - che aveva lavorato nei servizi igienici e sanitari della base - se c'era un tritarifiuti , e Finn gli disse che sapeva come arrivarci. Dopo aver fatto saltare la console nella sala di controllo , portarono Phasma dinnanzi ad uno scivolo che arrivava dritto al condotto fognario della Base Starkiller, e ce la gettarono dentro.  In definitiva, l'abbattimento degli scudi planetari, permise alla Resistenza di distruggere l'oscillatore termico della Base Starkiller, paralizzandola. Il ghiaccio presente sulla sua superficie collassò su sé stesso, distruggendola.



Caprio Espiatorio

Phasma riuscì a liberarsi dal compattatore di rifiuti molto prima che la Base venisse distrutta. Usò un particolare
Captain Phasma 4 Textless
acido, con il quale sciolse la porta. Sapendo che se avessero scoperto che era stata lei ad abbassare gli scudi sotto minaccia, sarebbe stata probabilmente uccisa, si recò al computer principale per cancellare le sue tracce.

Lungo il percorso trovò molti ostacoli, e per lei non fu facile evitare tutte le esplosioni. Alcune di essi uccisero alcuni Stormtrooper, ma lei non diede loro alcun aiuto per salvarli. Una volta arrivata al computer, scoprì che il tenente Sol Rivas aveva avuto accesso al computer prima di lei.


Phasma non cancellò nulla, ma modificò le informazioni in modo tale che la colpa venisse attribuita a Rivas. Aveva intenzione di ucciderlo e di apparire come un'eroina agli occhi del Primo Ordine, la donna che aveva ucciso un simpatizzante della Resistenza. Phasma lo trovò e tentò di sparargli da un livello più alto, prendendo la mira sul tenente che si trovava al secondo livello, ma a causa di un'esplosione lo mancò. Rivas sentendosi braccato fuggì.

Phasma iniziò ad inseguirlo sulla superficie del pianeta, ma venne fermata da uno Stromtrooper,FN-1728 , il quale la informò che il Generale  Hux aveva dato ordine di evacuare. Lei gli rispose con freddezza di mantenere la posizione. Rivas nel frattempo era fuggito a bordo di un Caccia TIE. Mentre inseguiva la sua "preda", Phasma iniziò a registrare un rapporto che andava a suo favore. Rivas aveva rubato uno dei due Caccia TIE presenti in un'attracco della Base Starkiller. Qui trovò una pilota, TN-3465 , le chiese se conosceva il numero di identificazione del caccia per rintracciarlo, lei disse di sì, e Phasma le ordinò di preparare l'altro Caccia subito, per trovare il "traditore". 


"E ora capitano?"

"Completiamo la missione. Cattura ed esecuzione del traditore che ha consentito alla resistenza di distruggere la Base Starkiller...Il Luogotenente Sol Rivas."

TN-3465 e Phasma

Oltre a Phasma e TN-3465 a bordo c'era anche un'unità BB, che aveva il compito di riparare il Caccia TIE della pilota del Primo Ordine. Phasma odiava il Droide, ed ordinò alla Pilota di farlo tacere. Poco dopo riuscirono ad arrivare abbastanza vicine al Caccia TIE di Rivas, ma TN-3465 avvisò Phasma che il Droide non aveva completato le riparazioni e che quindi era pericoloso tentare di attaccare. Phasma furente, diede un calcio all'unità BB, che le rispose arrabbiata. Le due seguirono Rivas, che aveva l'iperguida disattivata, e alla fine scoprirono che era atterrato sul pianeta Luprora, catalogato dal Primo Ordine come "pianeta con condizioni ambientali non idonee".Le due atterrarono a loro volta su Luprora , dove divennero senza volerlo parte di una guerra tra le due specie che abitavano il pianeta. 

La guerra di Luprora

"Ti chiamerò "Pilota". Tu continuerai a chiamarmi "Capitano".

"Agli ordini capitano"

Phasma e TN-3465



A182wbqgjhnz

Phasma su Luprora.

Una volta giunte su Luprora scoprirono che Rivas aveva terminato il carburante. Poco dopo trovarono una casa disabitata. Le due penetrarono nell'abitazione, dove trovarono dei vestiti. Phasma ordinò a TN-3465 di continuare a chiamarla "Capitano", mentre lei l'avrebbe chiamata "Pilota". Mentre Pilota mostrava il suo volto scoperto, Phasma trovò un altro elmetto e lo indossò per sostituire quello che usava solitamente, Mentre esploravano il pianeta, Phasma venne attaccata da un gigantesco Tsw'ells che la trascinò sott'acqua, ma riuscì ad ucciderlo, infilzando la sua carotide con un coltello. Mentre usciva dall'acqua apparsa misteriosamente dove prima il terreno era roccioso e secco, lei e Pilota vennero notate da alcuni Lupr'or . Jair'i , capo dei Lupr'or, raccontò a Phasma, - che a differenza di Pilota capiva la loro lingua -  di come erano giunti sul pianeta, ma che avevano perso le loro tecnologie. Nel tempo scoprirono che a causa del clima il mare saliva e scendeva, portando con sé temibili mostri, ed un popolo marino altrettanto mostruoso, i R'ora , che dovevano continuamente combattere per evitare di estinguersi. I Lupr'or condussero le due in un punto preciso del pianeta, dove vivevano i mostri. Phasma, che si era presentata ai Lupr'or come Phasma stessa, venne lodata dagli abitanti del pianeta, che pur non conoscendola credettero alle sue parole: lei promise che li avrebbe aiutati a vincere la guerra contro gli esseri marini. Phasma disse che voleva trovare un suo "amico" e Jair'i diede a lei ed a Pilota una guida, la giovane Dar'en , che le avrebbe portate da bisnonna Ali'ane . A quanto pareva, Rivas era stato preso dai R'ora.

Una falsa eroina 

  • Phasma: "Ali'ane io sono il Capitano Phasma. Dobbiamo parlare di questa collana. Da dove viene?"
  • Ali'ane:   "Dal vecchio mondo. Dal tempo di prima."   
  • Phasma: "Dove posso trovarne altre?"
  • Ali'ane:  " No. No, no, no. Proibito."
  • Phasma:     "Falla ragionare ragazzina"  
  • Dar'en: "Bisnonna, Ph'asma è qui per salvarci. Combatterà contro i R'ora e i Tsw'ell. Jair'i dice che è mandata da dei. Dobbiamo aiutarla"
  • Ali'ane:   "No.Gli Antenati hanno distrutto e proibito! Uccide l'anima!"



Phasma notò che Dar'en aveva una collana con un Cristallo Kyber , e lei le disse che le era stata data dalla
Captain-Phasma-3 To-Victory

Ph'asma promette di aiutare i Lupr'or.

bisnonna, che era la più anziana tra i Lupr'or, ma Ali'ane disse che era proibito tornare al mezzo che aveva portato i Lupr'or sul pianeta,perché la tecnologia che lo compone avrebbe distrutto l'anima. Inoltre non si fidava di Phasma. Nonostante lei avesse detto che avrebbe ucciso i R'ora ed i Tsw'ell, Ali'ane, saggiamente non le credeva. Effettivamente quando capita una persona casualmente che può cambiare le sorti di un pianeta di sconosciuti? Dar'en però era davvero convinta che Phasma avrebbe condotto una guerra contro i nemici dei Lupr'or e che li avrebbe salvati, perchè era stata mandata dagli dei. Per impressionarla le disse che l'avrebbe portata alla nave, se non l'avesse detto alla bisnonna. Phasma ovviamente accettò, e partì con Dar'en e Pilota verso la nave, che conteneva la tecnologia proibita in grado di eliminare i mostri. Dato che era antica e semi-distrutta, Pilota ordinò a BB-K8 di ripararla. Nel frattempo Phasma, per rendersi più credibile agli abitanti di Lupr'or, riprese la sua armatura, ordinò a Pilota di fare la stessa cosa, poi promise che avrebbe sconfitto definitivamente i loro nemici. Gli alieni, credendole, iniziarono ad inneggiarla, senza sapere che si sarebbe fermata più a lungo sul pianeta per permettere al Droide di riparare la nave e trovare Rivas. 
  • "IO vi condurrò alla vittoria. Sono stata inviata qui per condurvi a questa vittoria."


Phasma

  • "Il suo discorso... è stato davvero bello. Sta davvero facendo la differenza nelle loro vite." 
  • "Non essere sciocca, pilota. Mi serve solo un esercito per arrivare fin là. Sono solo carne da cannone."


Phasma e TN-3465


Riattivando la vecchia nave, Phasma attivò un'energia elettrica antica, che fulminò i R'ora ed i Tsw'ell nell'acqua. Fatto questo spensero la nave, poi partì con Dar'en e TN-3465 affrontarono una scalata per giungere in cima. Questo ricordò a Phasma una persona del suo passato, Siv. Phasma chiamò la pilota Siv, e quando lei le chiese chi era, Phasma le rispose che era qualcuno che conosceva una volta, ma che ora non aveva più alcuna importanza. Ma una volta giunte in cima li videro sotto di loro...decine di R'ora che brandivano falci e alabarde. Phasma e la sua pilota iniziarono a sparare, gettandosi nella mischia. Quando TN-3465 propose di ripiegare, Phasma le disse di no. Dovevano attendere. La pilota pensò per qualche istante che Phasma volesse davvero salvare i Lupr'or ma non era così. Quando i Lupr'or arrivarono , Phasma le ordinò di seguirla. Le due lasciarono la battaglia, finché non arrivarono nel territorio dei R'ora. A quel punto in una prigione, Phasma trovò Rivas.

Eliminare i conti in sospeso 

  • "Rivas"
  • "...Capitano Phasma? Non sono mai stato tanto felice di vedere qualcuno, capitano. Questi sono selvaggi. Temevo che non avrei più rivisto il Primo Ordine."
  • "Non fingere con me Rivas. Sappiamo entrambi ciò che sappiamo."
  • "...E allora che si fa?"
  • "Sai bene "che si fa" confessa, Rivas. Levati un peso dalla coscienza."
  • "Confessare cosa?Non ho niente da confessare. Non deve andare per forza così Phasma. Non lo dirò a nessuno."
  • "Confessa, Rivas"
  • "Non posso confessare!Io non ho fatto niente...sei stata TU. TU hai abbassato gli scudi. Se la Base Starkiller è stata distrutta, la colpa è tua. Non puoi incolpare me."
  • "Confessa Rivas."
  • "Io...non lo dirò a nessuno, Phasma. Lo Giuro"
  • "Confessa."


- Phasma e Sol Rivas, ultime parole

Rivas in realtà non aveva abbassato gli scudi. Aveva avuto accesso ai computer prima di lei, ma non potendo confessare di essere ceduta alle minacce di Han Solo, Finn e Chewbacca, Phasma aveva incolpato Rivas. Intimò alla pilota di stare lontano dalla cella, ma lei si avvicinò. Scoprì la verità. Quando Phasma uscì , dopo aver ucciso "il traditore" che era legato, incatenato e ferito, la trovò vicina al luogo. La pilota disse che si era allontanata di poco con una scusa,Phasma finse di crederle. 

A quel punto, la pilota, ripresentò il problema dei Lupr'or.

  • "E i Lupr'or? Li abbandoniamo così?"
  • "Sono spacciati."
  • "No, possono ancora farcela capitano. Noi li abbiamo guidati qui. Li abbiamo cacciati in questa cosa. Se li aiutiamo possono vincere..."
  • "E perché dovremmo?Perché sei tanto sicura che dovremmo aiutarli?I Lupr'or sono coloni. Coloni che cercano di sottrare il pianeta alla popolazione indigena."

Phasma e TN-3465

TN-3465 disse a Phasma che dovevano aiutarli. Ma lei si infuriò. Disse che erano semplici coloni di un mondo che li rigettava. Li aveva usati per i suoi scopi, pilotando la guerra per arrivare a Rivas, ed ucciderlo. Ed ora che erano arrivate al Caccia TIE...Phasma sparò a BB-K8, poi ordinò a TN-3465 di voltarsi e alzare le mani. La pilota disse di non sapere nulla, e se anche avesse saputo qualcosa, non sarebbe stata una minaccia per Phasma. La crudele capitano del Primo Ordine le rispose che non lasciava conti in sospeso, perché era una superstite. Le si avvicinò così tanto che il suo elmo poggiava sulla nuca della pilota, mentre il fucile contro la sua schiena...e sparò.



Ritorno al Primo Ordine 

"Dovevo aspettarmi che nemmeno l'esplosione di un pianeta avrebbe potuto ucciderla o scalfire la sua devozione al Primo Ordine, Phasma."

"Esatto"

Armitage Hux  e Phasma


Phasma portò il caccia a bordo della Finalizer . Prima di atterrare, registrò un rapporto audio, dove spiegava quello che era accaduto nella sua versione: aveva ucciso Rivas, che era un traditore, sul pianeta Luprora (senza menzionarne le specie) insieme a TN-3465 ed ad un'unità BB, che era state distrutte. Inoltre non aveva potuto portare Rivas vivo al Primo Ordine, ed era stata costretta a giustiziarlo per i suoi crimini.

Una volta giunta a bordo della Finalizer, il Generale Hux le chiese cosa avesse fatto in quel periodo di tempo abbastanza lungo, lei gli rispose che il rapporto si stava scaricando dal Caccia TIE. Hux le chiese di spiegargli il rapporto immediatamente, in modo riassuntivo. Phasma disse di aver stanato ed ucciso il tenente Rivas, colpevole di aver consentito alla Resistenza di aver distrutto la Base Starkiller. Hux le disse di tornare alla sua divisione, avrebbero parlato della vicenda quando avrebbe visionato il rapporto completo. Infine le disse che sapeva che nulla poteva far crollare la fede di Phasma nel Primo Ordine.



Scontro sulla Supremacy

" Sei sempre stato disobbediente, irrispettoso, le tue emozioni ti rendono debole. "


-Phasma, a Finn durante il loro confronto

Phasma comandò i soldati a bordo della nave ammiraglia di Snoke , la Supremacy . Rimase in uno degli hangar mentre la Supremacy distruggeva la fregata medica della Resistenza Anodyne , nel frattempo ordinava al suo secondo in comando di mantenere l'allerta.

Più tardi fu avvisata da BB-9E che c'era un gruppo sospetto di individui in una sezione vicina della nave. Phasma guidò una squadra di Stormtropper e ufficiali nella posizione segnalata, dove Finn , Rose Tico e DJ stavano per sabotare il ponte. Phasma tenne sia Finn che Rose nell'hangar  della nave, rivelando loro che il loro complice DJ aveva scambiato informazioni con il Primo Ordine che permetteva di scagliare e distruggere le navette in fuga dalla  Raddus . Phasma chiamò gli Stormtrooper Boia ,  ritenendo che la morte fosse dovuta a un colpo di blaster fosse troppo indolore Stava per ordinare la loro esecuzione quando la baia della nave improvvisamente esplose in luce e fuoco, uccidendo la maggior parte del personale di stanza nell'hangar. 

La  Vice Ammiraglio Amilyn Holdo aveva inviato la  Raddus nell'iperspazio attraversando la Supremacy,  salvando la Resistenza. Ma questo non uccise Phasma, che  si riprese, avanzando tra le fiamme verso l'infido Finn. Phasma ha affrontato Finn, definendolo un "insetto nel sistema". Finn l'ha aggredita con un bastone antisommossa Z6 , e dopo un breve duello, Finn ha inflitto un colpo debilitante all'elmo di Phasma, facendola cadere in una fossa e rendendo uno dei suoi occhi visibile attraverso il casco danneggiato. Phasma lanciò un'occhiataccia a Finn e gli disse che era "sempre feccia", al che lui rispose con orgoglio che era "feccia ribelle". Subito dopo il pavimento sotto i piedi di Phasma cedette, mandandola all'inferno di fiamme all'interno della nave. 



Personalità e tratti

"Un vero e proprio Stormtrooper non ha spazio per la simpatia. Un vero e proprio Stormtrooper è l'estensione del Primo Ordine , della volontà del leader supremo Snoke , niente di meno."

Phasma parla di come dovrebbe agire uno Stormtrooper del Primo Ordine

Phasma era una femmina umana alta 2 metri. Phasma era ferocemente leale al Primo Ordine , e credeva che la fedeltà di uno Stormtrooper era solo quella che dava al Primo Ordine , non ad altri gruppi o persone. Phasma vedeva sè stessa e le sue divisioni come estensioni del leader supremo Snoke , e non concedeva simpatia tra i suoi ranghi. Privatamente, era convinta che l'ingerenza della politica alla fine aveva portato a soldati inefficaci nel vecchio Impero Galattico ,  così come ai ranghi più elevati, e voleva evitare questo nel Primo Ordine, e si assicurò che solo i soldati migliori fossero degni di unirsi al Primo Ordine. 

Era considerata una perfezionista, che voleva sempre essere in forma , ed effettivamente era così. Per farlo camminava armata per decine di chilometri all'interno della Base Starkiller , mentre la pattugliava . Era un'esperta del combattimento armato, e sapeva usare molto bene tutte le armi del Primo Ordine. Aveva particolare confidenza con quelle di piccolo calibro. Nonostante il suo rango elevato , Phasma insisteva per essere sempre in prima linea insieme alle sue divisioni , anche se poteva stare comodamente seduta - come altri importanti membri del Primo Ordine - dando solo ordini. Phasma aveva anche una buona memoria, ed a dimostrarlo c'era il fatto che aveva memorizzato il numero di serie di tutti gli assaltatori sotto il suo comando diretto, come FN-2187.

Attrezzature

CaptainPhasma
"Nemmeno uno Wookiee può schiacciare un'armatura del Primo Ordine."

Phasma in risposta alle minacce di Chewbacca

Phasma indossava un'armatura in cromo creata con i resti di una nave leggera di Naboo di proprietà dell'Imperatore Palpatine durante la Guerra Civile Galattica . La lucidava spesso, e questo la prottegeva dalle radiazioni , ma lei voleva usarla come sfoggio di un potere passato. Inoltre credeva che fornisse l'anonimato al genere sessuale di una persona, prestando poca attenzione al fatto che le donne Stormtrooper fossero un qualcosa di nuovo, modo di pensare antiquato e bigotto.

Indossava anche un mantello in armorweave nero e rosso, che erano i colori del Primo Ordine. La sua arma principale era un Fucile Blaster F-11D della Sonn-Blas , anch'esso sempre lucidato.

Dietro le quinte

"E' la prima antagonista di Star Wars femminile. E' incredibile, è  opportuno, e io sono molto orgogliosa di essere parte di essa."

Gwendoline Christie  parla della sua interpretazione di Phasma

GwendolineChristie

Gwendoline Christie ha interpretato Phasma, la prima "leader villain" apparsa nella saga cinematografica di Star Wars.

> Phasma è stata interpretata da Gwendoline Christie nel film del 2015 Star Wars:Episodio VII:Il Risveglio della Forza . Il personaggio originariamente doveva essere interpretato da un attore maschile, ma Christie è stata lanciata come risposta in una reazione di Internet contro la mancanza di sesso femminile tra i membri del cast. Phasma divenne la prima grande antagonista (leader villain) di Star Wars.

> Kathleen Kennedy , presidente della Lucasfilm Ltd.  ha confermato che Christie re-interpreterà Phasma in Episodio VIII, rilasciato nel 2017. Phasma avrà un "ruolo più importante" , e Christie ha espresso che sperava che il ruolo potesse dare maggiori opportunità ad attrici come lei, che appaiono nel film.

>Inizialmente l'armatura di Phasma era stata progettata per Kylo Ren , ma il regista J.J Abrams sentiva che non era la giusta armatura per Kylo Ren, e il concept art rimase appeso ad una parete finché Kathleen Kennedy non decise di assegnare quell'armatura a Phasma. 

>Gwendoline Christie ha dichiarato che ha "fatto una dura campagna" per essere parte del cast ed interpretare Phasma. L'attrice è molto contenta che Phasma indossi un'armatura ed un casco che le copre il volto, perchè " viene definita dalle sue azioni , più che dalla sua carne." A suo parere è un personaggio femminile molto progressivo, motivo per cui è molto apprezzata dai fan.