FANDOM


Featured article
Maketh-Tua-portrait
"Ti manca la fantasia , ministro , quando si tratta di produrre risultati."

-  Darth Vader  a Maketh Tua

Il Ministro Maketh Tua era un'umana nativa di Lothal , diplomata all'Accademia Imperiale  . In assenza della Governatrice  Arihnda Pryce , Tua  fu incaricata di sovrintendere tutte le industrie di Lothal , perché tutte dovevano essere efficienti per servire al meglio l'Impero Galattico . Tuttavia dopo una serie di fallimenti nel sedare e distruggere un gruppo di Ribelli sul pianeta , il Gran Moff Wilhuff Tarkin , Governatore Imperiale di tutto l'Orlo Esterno , le fece visita rimproverandola per i suoi fallimenti. Accompagnato da Il Grande Inquisitore  fece giustiziare il comandante  Cumberlayne Aresko ed il sorvegliante Myles Grint per loro incompetenza e prese il controllo della situazione. 

Tuttavia i suoi sforzi furono vani, dato che i Ribelli distrussero la sua nave ammiraglia, il Sovrano , ed uccisero Il Grande Inquisitore  .  Come punizione Tarkin ordinò a Tua di individuare i Ribelli  e in qualità di Ministro  , raddoppiò le truppe, aumentò i posti di blocco e stabilì un coprifuoco, ma nonostante questo non riuscì ad individuare la cellula ribelle. In risposta l'Imperatore Palpatine inviò  il suo esecutore , il Signore dei Sith  Darth Vader , per affrontare la situazione. A causa del suo fallimento, Tua fu convocata per incontrarsi con Tarkin e Vader il giorno seguente. 

Temendo per la sua vita , Tua riuscì a contattare i Ribelli , e promise che avrebbe dato loro una lista dei simpatizzanti dei Ribelli su Lothal e dei sistemi vicini , e le preziose informazioni riguardanti la vera missione dell'Impero su Lothal. Vader però sospettava che avrebbe defezionato , così decise di usarla per esere guidato alla grande Ribellione . Kallus , un agente  dell'Ufficio di Sicurezza Imperiale  , programmò un Droide Spia Dianoga 9D9-s54 per seguirla. La scortò personalmente verso una Navetta Imperiale di Classe-Sentinel per la sua riunione, ma la navetta fu attaccata dai Ribelli, che  la portarono via. Mentre Tua stava per salire a bordo della nave ribelle, il veicolo esplose, e lei morì sul colpo. 

Biografia

Primi Anni

"Sei al livello cinque dell'Accademia , studente? Una volta c'ero anch'io."

Maketh Tua a Sabine Wren

Maketh Tua proveniva da Lothal , un pianeta arretrato situato nell'Orlo Esterno , una regione remota della galassia . Quando era giovane, Tua frequentò  l'Accademia per giovani Imperiali situata nell'Orlo Esterno , alla fine delle Guerre dei Cloni . Tua era fedele a Palpatine ed all'Impero Galattico , e sperava di poter migliorare la qualità della vita sul suo pianeta natale. Durante il periodo trascorso all'Accademia, si dimostrò una studentessa veloce e superò gli esami al livello cinque. Dopo la laurea, aderì convinta  alla causa Imperiale. 

Dopo un certo periodo di tempo , Maketh Tua fu promossa e si ritrovò a servire la Governatrice di Lothal Arihnda Pryce la quale sottostava ai diretti ordini di Palpatine. Tua divenne Ministro di Lothal, ed assunse un ruolo chiave nell'affiliazione del pianeta all'Impero. Una delle sue prime azioni da Ministro fu quella di far costruire più case popolari , in contatto col governo di Lothal. Quelle case erano a prezzi ragionevoli di affitto, e contribuirono alla crescita della popolazione.

In seguito partecipò alla festa di addio di Dhara Leonis, che era stata accettata nell'Accademia Imperiale di Lothal. Durante l'evento le due ebbero parlarono insieme, e Tua si congratulò con lei.

Ministro Imperiale

Interferenze nella spedizione

  • Droids in Distress
    Maketh Tua: "Non c'è niente qui. Dove sono i miei disgregatori?"
  • R2-D2: "Tweet"
  • C-3PO: Sì, ha detto disgregatori. Ora silenzio.
  • Amda Wabo: [Lingua Aqualish]
  • C-3PO: "A quanto pare il carico è alla baia sette, così Amda Wabo si chiede perchè siamo qui."
  • Maketh Tua: "La ragazza mi ha detto carico diciasette."
  • C-3PO: "In Aqualish , un traduttore può facilmente confondere sette con diciasette , se lei è una dilettante."
  • Maketh Tua: "Beh , non c'è tempo da perdere . Portaci alla baia sette..."

- Il Ministro  Maketh Tua si accorge di essere alla baia sbagliata

Durante il suo periodo come Ministro, Maketh Tua viaggiò fino al pianeta Garel a bordo dello Shuttle Pendolare Stella ST-45 , accompagnata da Amda Wabo , un rappresentante di Ando , un pianeta vicino. Con lei aveva portato due Droidi , R2-D2 e C-3PO . Era stato incaricato di raccogliere alcuni Fucili a Ioni  Disgregatori T-7  , che in seguito al disastro avvenuto durante l'attacco su Lasan erano stati vietati dal Senato Imperiale .

Dato che Tua non era fluente della lingua Aqualish , si faceva aiutare da C-3PO a tradurre ciò che diceva Amda Wabo , vista l'ampia conoscenza delle lingue da parte di C-3PO. Un altro passeggero, Ezra Bridger ed il suo Droide Astromeccanico C1-10P iniziarono a creare problemi, quando il Droide di Bridger si mise a litigare con R2-D2. Kanan Jarrus iniziò a lamentarsi. Il pilota , RX-24 , inviò tutti i Droidi sul retro della navetta secondo i regolamenti Imperiali. C-3PO tentò di spiegargli che lui non era un Droide Astromeccanico ma un Droide Protocollare , ma fu comunque mandato via. Senza il Droide che traducesse per lei, Tua non capiva ciò che l'Aqualish le diceva. A quel punto , una ragazza seduta dietro di lei , Sabine Wren , sotto copertura come una "Studentessa dell'Accademia Imperiale di livello cinque" le disse che lei capiva ciò che diceva Wabo. Sabine tuttavia ingannò il Ministro, dicendole che il carico era alla Baia 17 mentre in realtà era alla Baia 7 , in modo tale da poter derubare il carico insieme agli altri Ribelli di Lothal , che Tua  non aveva riconosciuto.

All'arrivo di Tua e Wabo alla Baia 17 , il Ministro scoprì che Wren le aveva tradotto male, e come spiegatole da C-3PO, il carico era alla Baia 7. Wabo cercò di dirle qualcosa, ma lei si arrabbiò dicendogli che non lo capiva. Mentre Tua, Wabo e gli Stormtrooper a loro assegnati si facevano strada alla Baia 7, Tya incontrò C1-10P e riconoscendo il Droide arancione, capì di essere stata ingannata ed ordinò ai soldati di raggiungere la Baia 7 più velocemente possibile. Una volta arrivati trovarono i Ribelli intenti a caricare i fucili sulla loro nave. Ci fu una sparatoria, ma i Ribelli fuggirono illesi sulla loro nave. con i Fucili, che poi distrussero.

Subito dopo questo evento, Tua contattò l'Agente Kallus , che confermò che aveva già combattuto contro quei Ribelli non molto tempo prima , sul pianeta Kessel .

Giorno dell'Impero

"Cittadini, io sono il Ministro Maketh Tua. La Governatrice Pryce manda i suoi rimpianti, ma è stata chiamata a Coruscant per festeggiare con lo stesso Imperatore Palpatine! Lothal è altrettanto importante per il nostro Impero come qualsiasi mondo nella galassia. E lei [la governatrice] voleva mostrarvi il perché. Cittadini , io vi presento l'ultima nave dei cantieri Imperiali di Lothal, un Avanzato Caccia Stellare Tie dei Sistemi Sienar! E chi meglio poteva prendere questa bellezza per il suo viaggio inaugurale che uno dei migliori piloti Imperiali di Lothal- Baron Valen Rudor!"

Il discorso di Maketh Tua alla 15° Parata annuale del Giorno dell'Impero

Empire Day parade attack
Il Ministro Tua era presente durante la parata annuale del Giorno dell'Impero alla quale era presente perchè la Governatrice Pryce era stata chiamata a Coruscant dall'Imperatore Palpatine , quindi ne faceva le veci. Tua era sul palco vicino al Comandante Cumberlayne Aresko , che commentò la decisione della Governatrice di rendere il Giorno dell'Impero simile a ciò che lui riteneva trattarsi di uno "spettacolo" , e il Ministro si offese per questa affermazione. Tua poi si girò verso la folla e mostrò ai cittadini il prototipo del nuovo Caccia Avanzato TIE v1 che doveva essere pilotato dal Baron Valen Rudor  . Tuttavia i Ribelli di Lothal erano intervenuti, e mentre lei parlava , un pezzo di Caccia esplose , facendo balzare per aria il palco sul quale si trovava il Ministro Tua e gli altri Imperiali. Dopo essere stata soccorsa da degli Stormtrooper , Tua infuriata ordinò che i responsabili andavano trovati e puniti.  L'Agente Kallus le assicurò che avrebbe trattato con i Ribelli, ma che la priorità dell'Impero in quel momento era la localizzazione del Rodiano Tseebo , che aveva rubato segreti Imperiali. Purtroppo per l'Impero, però, sia i Ribelli che il Rodiano fuggirono dal pianeta. 

Trappola ai Ribelli

  • Maketh Tua:" Gli insorti che terrorizzano il nostro mondo saranno presto assicurati alla giustizia. Ho assicurato da- "
  •  Gall Trayvis" Cittadini, qui è  il senatore in esilio Gall Trayvis , venuto a voi con un promemoria che l'Impero applica il termine" insorti "per chiunque osi sfidare la sua  tirannia, come ad esempio alcune anime molto coraggiose su Lothal per quei ribelli, ho un messaggio:il sole può essere impostato sulla Vecchia Repubblica,  ma una nuova libertà può essere vinta se siamo abbastanza coraggio da combattere per oggi. A presto, amici miei . "

-La trasmissione di Maekth Tua viene interrotta da Gail Trayvis


Il Ministro Tua successivamente trasmise un messaggio alla popolazione di Lothal , ma la sua trasmissione fu volutamente interrotta da Gail Trayvis , un Senatore in esilio , esortando i Ribelli di Lothal a combattere con lui. In realtà , Trayvis era un agente Imperiale con il compito di attirare i dissidenti affinchè morissero in alcuni "incidenti". Il Ministro Tua successivamente si incontrò con l'agente Kallus per essere sicura che la trappola che stavano tendendo ai Ribelli nell'Edificio del Senato della Vecchia Repubblica avrebbe funzionato. Inoltre sottolineò il desiderio de Il Grande Inquisitore  di vedere lo  Jedi catturato. Kallus dichiarò che l'Inquisitore era troppo concentrato sulla cattura dello Jedi, e che una volta catturati i Ribelli avrebbero catturato anche lo Jedi.  Nel frattempo i Ribelli di Lothal decisero di incontrarsi con Trayvis, cadendo nella trappola e furono ben presto circondati da Kallus e  dai suoi Stormtrooper . Tua entrò nell'edificio  poco dopo e notò che Sabine Wren e Garazeb Orrelios erano assenti. I due Ribelli ben presto si calarono dalle travi del soffitto , lasciando cadere dei fumogeni ,  che crearono abbastanza confusione per permettere ai Ribelli di fuggire con Trayvis. Hera Syndulla però si accorse ben presto che Trayvis in realtà stava dalla parte dell'Impero Galattico e riuscirono nuovamente a fuggire. Il Ministro Tua , tuttavia , non aveva ancora afferrato che i suoi continui fallimenti non erano passati inosservati.

Arrivo del Gran Moff Tarkin

  • " Ah, Gran Moff Tarkin. Sono onorata per la vostra visita a Lothal " '
  • '''La mia visita non è certo un onore, Ministro. " 
  • '" Ammetto che ero sorpresa di sapere che veniva. " 
  • '" E io, troppo, sono stato sorpreso  da ciò che sta accadendo sul vostro piccolo mondo arretrato"
  • " [Ride] Se lei si riferisce agli insorti, Io - " 
  • '" In assenza del Governatore Pryce, Voi avevate un unico, semplice obiettivo, Ministro, proteggere gli interessi industriali dell'Impero qui, interessi che sono vitali per la nostra espansione nell'Orlo Esterno. Ma invece di proteggere tali interessi, avete  permesso ad una cellula di insorti di svilupparsi giusto sotto il vostro naso. "
  • " [colpo di tosse]"

- Il Gran Moff Tarkin disprezza il Ministro Tua per la sua incapacità di gestire e reprimere le crescenti insurrezioni su Lothal 

Dopo l'ennesimo tentativo fallito di fermare la cellula Ribelle, il Gran Moff Tarkin arrivò su Lothal per prenderlo in "carico". Il Ministro Tua accolse il Gran Moff di persona nell'hangar della sede Imperiale, e nel tentativo di tenere a freno il suo nervosismo , espresse il suo piacere e la sua sorpresa di vederlo su Lothal. Tuttavia Tarkin chiarì subito il fatto che non aveva alcun piacere nell'incontrarla e non perse tempo ad ammonirla per la sua "cattiva" gestione del pianeta, dato che non era stata capace di reprimere una cellula Ribelle che operava quotidianamente sul pianeta, sotto il suo naso. Il Ministro Tua non poteva certo gestire una simile situazione, così si schiarì la voce con un colpo di tosse. Tarkin capì , ma non pensava di essere stato ancora abbastanza duro. Ammonì anche Kallus e lo stesso Inquisitore, deridendo tutto lo staff burocratico di Lothal. 

Non passò molto tempo, e Tarkin convocò lei, Kallus e l'Inquisitore nel suo ufficio mentre il Comandante Aresko ed il sorvegliante Grint erano alle spalle di Tarkin. Il Gran Moff interrogò i due , trovando i loro metodi inefficaci e per la costante mancanza di risultati, e disse che i loro fallimenti avrebbero portato la gente a non credere più nel potere Imperiale, ispirando le persone a ribellarsi. Tarkin chiamò l'Inquisitore, e non appena lo fece , lui li decapitò. Tarkin disse al Ministro che aveva fatto eseguire i due come monito per lei e Kallus. Quest'ultimo rimase sorpreso dall'esecuzione, mentre il Ministro Tua soffoccò a malapena un grido di orrore. Tua sapeva che quei due non avevano una mente brillante ma erano leali all'Impero Galattico . A questo punto il Ministro iniziò a temere per la sua vita. 

Assedio su Lothal e morte

  • Maketh Tua: "Mi dispiace, mio Signore , io sono solo un pubblico ufficiale e non ho alcuna esperienza con queste tattiche brutali."
  • Darth Vader: "Potrà spiegarlo al governatore Tarkin quando gli farà visita."
  • Maketh Tua: "Fargli visita?"
  • Darth Vader: "Lui vi aspetta domani , per fargli conto del suo fallimento."
  • Maketh Tua: "Ma c'è bisogno di me qui. Io, io non potrei andare via "
  • Kallus: "Non c'è da preoccuparsi Ministro. Lord Fener gestirà in vostra assenza."

Maketh Tua viene messa di fronte al suo fallimento

Tua aveva esaurito ogni risorsa per trovare informazioni sui Ribelli , senza successo , e aveva impiegato tattiche come il raddoppiamento delle truppe , creare posti di blocco  ed un coprifuoco.  Darth Vader , giunto su Lothal dopo la morte de Il Grande Inquisitore sapeva che Tua si sentiva in pericolo e decise di usarla come pedina nel suo piano per colpevolizzare i Ribelli del suo omicidio. 

Imperial shuttle explodes

Maketh Tua muore nell'esplosione dello shuttle.

Mentre Tua parlava con l'agente Kallus , il Signore dei Sith entrò nel suo ufficio e la sgridò per la sua mancanza di immaginazione, anche se ammise che non si aspettava miracoli. Vader annunciò i suoi piani , parlando di tattiche più brutali , ma il Ministro disse che lei era estranea a quel tipo di tattiche e che era solo un pubblico ufficiale. Inoltre rimase sconvolta da ciò che voleva fare Vader. Il Signore dei Sith la informò che doveva presentarsi da Tarkin in persona , il che implicava che sarebbe stata giustiziata. Lei disse che Lothal necessitava della sua presenza , ma Kallus le disse che Vader (Lord Fener) avrebbe gestito la situazione al suo posto. 

Maketh Tua venne a conoscenza dei misteriosi piani dell'Imperatore Palpatine su Lothal, e ne rimase sconvolta. Inorridita da Vader e da Tarkin, intuì che la sua vita era in pericolo e capì che l'Impero non era il governo perfetto e benevolo che credeva fosse. Rammaricata da tutto ciò capì il vero senso della Ribellione, e decise di mettersi sulle tracce del Vecchio Jho , che la mise in contatto con i Ribelli di Lothal . In cambio di un trasporto sicuro, che l'avrebbe portata lontano da Lothal, lei avrebbe offerto informazioni Imperiali segrete, tra cui un elenco dei simpatizzanti dei Ribelli su Lothal, ed altri sistemi vicini, con potenti alleati in Senato . Di fronte allo scetticismo ed all'ostilità da parte dell'equipaggio, Ezra Bridger capì che era sincera, e convinse gli altri ad aiutarla. 

Purtroppo per lei, Vader aveva comunque intenzione di ucciderla, e con l'aiuto di Kallus l'aveva fatta spiare, scoprendo che voleva disertare. Mentre cercava di sgattaiolare fuori dalla sede Imperiale come d'accordo con i Ribelli , Kallus la seguì e si propose come sua scorta. Kanan Jarrus si travestì da Comandante Stormtrooper per prenderla in carico, ma fu catturato da Kallus. La loro copertura saltò, e Tua fuggì sulla sua navetta, che a sua insaputa , era stata truccata per esplodere. Tua morì nell'esplosione, e l'Impero incriminò i Ribelli. In seguito riuscirono a fuggire da Lothal, ma la maggior parte della  gente pensava che fossero stati loro ad uccidere il Ministro. 

Eredità

"Una cara cittadina di Lothal, la vita del ministro Tua è stata interrotta da questa banda criminale di ribelli. Se li vedi convoca immediatamente le autorità imperiali. Il Corpo delle Truppe è stato mobilitato in una vasta gamma."

Alton Kastle , nelle notizie HoloNet

L'Impero stesso - sfruttando il piano con cui aveva posto fine alla vita di Maketh Tua volutamente - usò i filmati registrati dei Droidi Spia per incriminare i Ribelli come suoi assassini , rendendo i cittadini di Lothal  ostili nei loro confronti. Poco dopo , il giornalista Alton Kastle  nascose i veri responsabili della sua morte, e ne prese le difese , mettendo i Ribelli in cattiva luce anche attraverso i notiziari HoloNet . 

i Ribelli fuggirono su una navetta Imperiale, che era stata segretamente dotata di un ricetrasmettitore , che condusse Darth Vader , meglio noto come Lord Fener , sulle loro tracce ed attaccò la Cellula Ribelle Phoenix . I Ribelli si salvarono , ma l'Impero mise due Inquisitori , il Quinto Fratello e la Settima Sorella sulle loro tracce.

Personalità e tratti

Maketh Tua
"Mia cara , hai fatto un grande servizio per il tuo Impero oggi. Ora concetrati sul quel livello cinque!"

Maketh Tua ringrazia Sabine Wren per averle "tradotto" ciò che le aveva detto Amda Wabo

Maketh Tua era una femmina umana, nata in 36 BBY su Lothal, pianeta dove trovò la morte a trentadue anni , in 4 BBY. Era alta 1.87 e pesava 55 kg.

Tua era stata molto influenzata dalla propaganda Imperiale, e credeva che le azioni dell'Impero venissero svolte per il beneficio della popolazione galattica. Studiò anche fuori dal suo pianeta natale , Lothal , e visitò pianeti città e metropoli gigantesche. Per questo , Tua si sentiva molto al di sopra  delle persone di un "mondo civilizzato a malapena dell'Orlo Esterno" . Godeva conversare con colleghi intellettuali , e trovava risentimento nei confronti delle persone che non considerava al suo pari , come il comandante Cumberlayne Aresko , durante il suo servizio come funzionario Imperiale. Tuttavia , credeva nei diritti Imperiali , e rimase scioccata dall'esecuzione di Aresko. Il Ministro Tua seguiva la volontà dell'Imperatore e insieme all'agente Kallus divenne una dei nemici principali dei Ribelli di Lothal. A differenza di altri  Imperiali , serviva l'Impero perché credeva nelle sue idee e voleva diffondere la civilizzazione, la legge e non le proprie ambizioni personali, cosa che la distingueva dall'Agente Kallus, dal Gran Moff Tarkin e da Il Grande Inquisitore. A differenza dei suoi colleghi Imperiali , Tua non approfittava della sua posizione di Ministro per sfogare sentimenti sadici o adulatori , ma era comunque una leader inefficace.

A differenza di altri funzionari Imperiali, Tua teneva molto al popolo di Lothal , e si preoccupava anche per le persone comuni, più povere e più deboli , introducendo abitazioni pagate dal governo. Tua trasformò il Giorno dell'Impero in una festa per rassicurare i cittadini della potenza Imperiale, e per dimostrare che teneva a tutti loro. Anche se talvolta appariva fredda ed autorevole, era anche molto cordiale, come dimostrò quando parlò per la prima volta con Sabine Wren, che si era finta una studentessa Imperiale. Aveva poca pazienza , e quando Amda Wabo cercò di farsi capire in lingua Aqualish , lei gli urlò contro dicendolo che non lo capiva , spaventandolo. Tuttavia era in grado di piegare le leggi Imperiali , ed usare azioni subdole per conto dell'Impero, come la creazione di disgregatori T-7 , anche se sapeva che erano stati vietati. Era anche estramente egocentrica. 

Maketh Tua  dimostrava raramente segni di debolezza, anche in presenza de Il Grande Inquisitore. La sua spavalderia e fiducia però, vennero meno di fronte al Gran Moff Tarkin ed alle sue tattiche minacciose. Tua rimase innoridita e scioccata dall'esecuzione dei suoi colleghi Aresko e Grint per mano dell'Inquisitore. 

Alla fine però Tua rivelò ciò che era realmente quando i suoi superiori frantumarono ciò in cui credeva e la sua fede nelle buone intenzioni Imperiali crollò. Dopo che le fu ordinato di usare tattiche brutali , ed aver scoperto i veri piani dell'Imperatore su Lothal decise di aiutare i Ribelli , ma trovandosi chiusa in un vizioso circolo sanguinario , questo la portò alla morte.

Dietro le quinte

Maketh Tua full character illustration
Maketh Tua è stata creata per la serie a cartoni animati del 2014 Star Wars Rebels, ed in lingua originale veniva doppiata da Kath Soucie. Fece la sua prima apparizione nel primo episodio della Prima Stagione "Droids in Distress" .

Idee abbandonate

> In "Fighter Flight " Maketh Tua doveva essere la principale Imperiale coinvolta nella trama, ma in seguito il progetto fu abbandonato e fu sostituita da Yogar Lyste nella prima bozza del copione.

> Maketh Tua originariamente non doveva morire: in Star Wars Rebels:The Siege of Lothal doveva morire la Governatrice Pryce nell'esplosione della navetta, mentre Maketh Tua doveva venire promossa da Ministro a Governatrice.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.